Calcio ora per ora

assolti 14 ultras Atalanta accusati disordini Firenze

Il tribunale di Firenze ha assolto con formula piena i 14 tifosi dell'Atalanta

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Il tribunale di Firenze ha assolto con formula piena i 14 tifosi dell'Atalanta accusati, a vario titolo, di danneggiamento aggravato e uso di armi improprie per atti di teppismo al termine della partita di calcio Fiorentina-Atalanta della sera del 27 febbraio 2019. Quella sera allo stadio 'Franchi' di Firenze si disputò la gara di andata valida per l'andata della semifinale di Coppa Italia, che terminò in parità. Al termine del match, secondo l'accusa, i tifosi nerazzurri, mentre si apprestavano a risalire sui pullman, sfondarono i cancelli del palasport Nelson Mandela Forum, che è vicino allo stadio, per farvi irruzione credendo che all'interno ci fossero i sostenitori della squadra viola. Ma il tribunale li ha assolti. Invece, non erano al centro del processo i parapiglia tra ultras nerazzurri e polizia che ci furono poi all'imbocco dell'Autostrada A/1, nei pressi del viadotto di Varlungo che porta al casello di Firenze Sud.

Leggi Anche