Calcio ora per ora

arabia, un turno di stop a Ronaldo per gesto offensivo a tifosi avversari

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Cristiano Ronaldo e' stato squalificato per una partita per il gesto offensivo compiuto durante una partita con l'Al Nassr nella Saudi Pro League. La squalifica e' stata annunciata a Riyadh, in Arabia Saudita, dove si e' svolta la partita. I filmati sui social media mostravano Ronaldo con una mano all'orecchio e l'altra che eseguiva un ripetuto gesto volgare nella zona del pube, apparentemente rivolto ai sostenitori rivali di Al Shabab che cantavano "Messi", rivale di lunga data di CR7. Ronaldo saltera' la prossima partita di campionato dell'Al-Nassr in casa contro l'Al-Hazm stasera. L'ex stella di Real Madrid e Manchester United dovra' inoltre pagare una multa di 20.000 riyal sauditi (5.333 dollari) all'Al-Shabab, per coprire le spese sostenute dal club che ha presentato la denuncia, e meta' di tale importo alla federazione. Il comitato ha affermato che la decisione non e' impugnabile. Sebbene l'incidente non sia stato ripreso dalle telecamere, le azioni di Ronaldo, che ha segnato un rigore nel primo tempo della partita, sono state ampiamente criticate in Arabia Saudita da ex giocatori e commentatori. Secondo quanto riportato dai media dell'Arabia Saudita, il 39enne ha detto alla commissione che il gesto era di vittoria e comune in Europa. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti