BASKET NBA

Nba: Clippers alle semifinali di Conference, agli Hawks di Gallinari la prima sfida contro i Sixers

Los Angeles accede al secondo turno dei playoff, trascinata da Kawhi Leonard, e ora affronterà Utah. Buon inizio della serie per Atlanta

  • A
  • A
  • A

Sono i Clippers l’ultima squadra Nba ad accedere alle semifinali di Conference: in gara-7 Los Angeles stende Dallas, grazie ai 28 punti di Kawhi Leonard, e ora affronterà Utah. Partita folle di Atlanta a Philadelphia in gara-1 del secondo turno dei playoff: gli Hawks toccano anche il +26 prima di crollare nel finale e rischiare di subire la clamorosa rimonta. Decisivi i 35 punti di Trae Young; 9 ne aggiunge Danilo Gallinari in uscita dalla panchina.

los angeles clippers
Getty Images

LOS ANGELES CLIPPERS-DALLAS MAVERICKS 126-111
Il fattore campo all’inverso subisce un brusco stop in gara-7: dopo sei gare consecutive in cui la squadra in trasferta vinceva sempre, questa volta i Clippers non deludono di fronte ai propri tifosi ed eliminano Dallas. Il gioco corale dei padroni di casa favorisce Kawhi Leonard, migliore dei suoi con 28 punti, 10 rimbalzi e 9 assist; il risultato al termine dei primi 12 minuti vede i Mavericks in vantaggio per 38-35. Nel secondo quarto gli ospiti cominciano a perdere troppi palloni e i californiani riescono a trovare spazio per il sorpasso e terminare il primo tempo in vantaggio con il risultato di 70-62. Al rientro dagli spogliatoi i Mavs partono subito con il piede sull’acceleratore e impattano il match dopo tre giri di orologio. Ma L.A. replica immediatamente con un parziale di 10-0, che ristabilisce le distanze. Nel frattempo si accende Marcus Morris il quale infiamma lo Staples Center punendo puntualmente dall’arco: a fine parziale il risultato dice 100-85. Gestione totale per L.A. nell’ultimo quarto. Per i Clippers ci sono i 23 punti di un eccellente Marcus Morris; 22 punti e 10 assist di Paul George. Dall’altra parte, niente da fare per Luka Doncic nonostante i suoi 46 punti, 14 rimbalzi e 7 assist. Nel prossimo turno i Clippers affronteranno Utah.

PHILADELPHIA 76ERS-ATLANTA HAWKS 124-128
Atlanta si prende gara-1 di semifinale Conference contro i Philadelphia, anche se non senza patemi. Una vittoria tutto sommato meritata per gli Hawks, più continui grazie anche a un Trae Young che prende per mano la squadra fin dall’inizio. Nel secondo quarto un parziale di 17-0 consente agli ospiti di guadagnare addirittura 20 lunghezze di vantaggio fino al 74-54 dell’intervallo lungo. I Sixers rosicchiano l’ampio vantaggio fino ad arrivare all’83-99 del terzo periodo. Negli ultimi dodici minuti Philadelphia annulla clamorosamente quasi del tutto il divario, portandosi addirittura sul -3 (118-115) a 100 secondi dalla fine. Bogdanovic, però, non vuole concedere miracoli e risponde con una tripla importante. I successivi 4 punti consecutivi di Simmons ed Embiid non completano una rimonta che avrebbe avuto dello storico. Per Atlanta, da segnalare i 35 punti e 10 assist di Trae Young, seguiti da 21 a testa tra Bogdanovic e Collins. Danilo Gallinari chiude con 9 punti e 2 rimbalzi in 19 minuti di match. Dall’altra parte, a nulla servono i 39 punti e 9 rimbalzi di Joel Embiid, così come i 21 di Seth Curry, i 20 di Tobias Harris e i 17 di Simmons.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments