BASKET NBA

Nba: Boston passa a Miami ed è a un passo dalle Finals

I Celtics si impongono 93-80 in casa degli Heat e volano sul 3-2: gara-6 al TD Garden sarà il primo match point per giocarsi l'anello come non accade dal 2010

  • A
  • A
  • A

Nella notte Nba, Boston si impone 93-80 in casa di Miami e si porta sul 3-2 nella serie della finale di Conference a Est. Decisivo, per stendere gli Heat, il terzo quarto da 32-16 in favore dei Celtics, che sorridono grazie ai 47 punti complessivi realizzati da Brown (25) e Tatum (22). Gara-6 al TD Garden diventa così il primo match point in favore della formazione di Udoka, a una vittoria dalle Finals che mancano dal 2010.

© afp

Il 93-80 con cui Boston batte gli Heat a Miami in gara-5 rischia di essere il risultato che indirizza in modo definitivo la serie della finale di Conference ad Est. Con un successo arrivato grazie ad un terzo quarto perfetto, infatti, i Celtics si portano sul 3-2 e si procurano il primo match point per volare alle Nba Finals, e potranno sfruttarlo di fronte al proprio pubblico. Se all'intervallo è 42-37 in favore dei padroni di casa, nella ripresa la formazione di Udoka doppia Miami e mette definitivamente la testa avanti: un 32-16 che regala a Boston il +11 (69-58) a 12 minuti dalla fine. Il 10-0 di parziale in chiusura di terzo quarto è l'allungo decisivo per i Celtics, che toccano anche il +23 spegnendo i sogni di gloria degli Heat. Decisiva la solita coppia composta da Jaylen Brown e Jayson Tatum: il primo è top scorer con 25 punti, 10/19 al tiro e 5/9 dall'arco, mentre il secondo va ad un assist dalla tripla doppia mettendo inoltre a referto 22 punti e 12 rimbalzi, seppur con un non esaltante 7/20 dal campo. Il resto lo fanno i 30 punti complessivi di Horford (16) e White (14) e i 10 rimbalzi catturati da Robert Williams. Miami, invece, non va oltre la doppia doppia di Adebayo, il migliore dei suoi con 18 punti e 10 rimbalzi, e i 15 di Vincent, mentre delude Jimmy Butler: 13 punti arrivati con un misero 4/18 al tiro. In gara-6 al TD Garden, Boston avrà l'occasione di chiudere la serie e volare alle Finals, risultato che i Celtics non raggiungono dal 2010. Miami, invece, cercherà di obbligare per la seconda volta di fila la formazione di Udoka a gara-7, ma servirà ritrovare gli uomini chiave ed offrire una prestazione totalmente diversa dal punto di vista offensivo.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti