Preolimpico di Torino: l'Italia di Messina cerca il pass per Rio

Gallinari, Belinelli, Bargnani, Datome e Gentile: il gruppo azzurro non teme rivali. Stasera esordio con la Tunisia

  • A
  • A
  • A

L'Italia va a caccia del pass per le Olimpiadi di Rio de Janeiro: prende il via il torneo Preolimpico di Torino, manifestazione che assegna un posto per i Giochi. Gli azzurri sono chiamati ad una prova di forza con Gallinari, Belinelli, Bargnani, Datome e Gentile: il gruppo non teme rivali. La Nazionale è inserita nel girone B con Tunisia e Croazia e proprio stasera (ore 21) farà il suo esordio al PalaAlpitour contro la selezione nordafricana.

Ad aprire le danze sarà la sfida fra Grecia e Iran (ore 18) per il gruppo A, completato dal Messico. Le prime due di ciascun gruppo accederanno alle semifinali incrociate, le vincenti si affronteranno in finale, prevista per sabato 9 luglio. L'Italia di Messina ha tutte le carte in regola per strappare il biglietto per il Brasile: le avversarie da temere sono la Croazia dei talenti Saric, Hezonja, Bogdanovic e del milanese Simon, e la Grecia della stella Nba Giannis Antetokounmpo e dei forti Bourousis e Calathes.

Questi i 12 convocati dal ct: Pietro Aradori (1988, 194, A, Reggio Emilia); Andrea Bargnani (1985, 213, A/C, Free Agent); Marco Belinelli (1986, 196, A/G, Charlotte Hornets – NBA); Riccardo Cervi (1991, 214, C, Reggio Emilia); Marco Cusin (1985, 211, C, Avellino); Luigi Datome (1987, 201, A, Fenerbahce Ulker Istanbul); Danilo Gallinari (1988, 205, A, Denver Nuggets – NBA); Alessandro Gentile (1992, 201, G/A, EA7 Emporio Armani Milano); Daniel Hackett (1987, 197, P/G, Olympiacos); Nicolò Melli (1991, 205, A/C, Brose Bamberg); Giuseppe Poeta (1985, 191, P, Manital Torino); Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia).

Leggi Anche