Nba: ciclone Harden, adesso è nella storia

Per la stella dei Rockets seconda tripla doppia in stagione con almeno 50 punti: nessuno ci era mai riuscito. Cade San Antonio, Belinelli perde ancora

Nba: ciclone Harden, adesso è nella storia

James Harden mette a referto 51 punti nel successo dei Rockets a Philadelphia (123-118) ed entra nella storia dell'Nba: è infatti il primo giocatore a segnare due triple doppie con almeno 50 punti nella stessa stagione. Cadono ancora gli Hornets di Belinelli, battuti 110-107 dai Knicks al Madison Square Garden: per l'azzurro 15 punti. Si ferma anche la corsa degli Spurs che, dopo cinque vittorie di fila, vengono piegati dai Pelicans (119-103).

Con 51 punti, 13 rimbalzi e 13 assist James Harden scrive una pagina di storia dell'Nba timbrando la sua seconda tripla doppia stagionale con almeno 50 punti: nessuno prima di lui ci era riuscito. Il precedente exploit risaliva al giorno di Capodanno in casa contro i New York Knicks quando il Barba aveva messo a referto 53 punti, 15 rimbalzi e 17 assist. Stavolta i suoi punti e le sue giocate servono ai Rockets per piegare i Sixers, cui non bastano i 32 punti di Embiid (4/6 da tre): al Wells Fargo Center finisce 123-118 per Houston. Il successo dei Rockets (terza forza a Ovest) è accompagnato dal tonfo degli Spurs, secondi dietro a Golden State: San Antonio, reduce da una striscia di cinque vittorie di fila, perde 119-103 a New Orleans contro i Pelicans trascinati dai 23 punti di Holiday e dalla doppia doppia di Davis (16 punti + 22 rimbalzi). Il top scorer degli Spurs è Leonard (23).

Terza sconfitta di fila invece per gli Hornets di Marco Belinelli (per l'azzurro 15 punti): al Madison Square Garden fanno festa i Knicks che si impongono 110-107. Apprensione per Rose, costretto a lasciare il campo nel corso del terzo periodo per un infortunio alla caviglia sinistra: secondo i primi accertamenti non dovrebbe trattarsi di nulla di grave. Ripartono i Cavs campioni in carica che piegano 124-116 i Nets ritrovando così il successo dopo tre ko di fila: doppia doppia per LeBron James (31 punti + 11 assist), 28 punti per Irving. Notte amara per i Chicago Bulls, sconfitti in casa da Miami (100-88), mentre è comodo il successo dei Celtics sui Magic (128-98 con 21 punti di Thomas). Trascinati da Lowry (32) i Raptors ritrovano il sorriso dopo cinque ko di fila battendo 102-86 i Bucks, mentre Portland (33 punti di Lillard) ha la meglio sui Grizzlies (32 di Marc Gasol): finisce 112-109 per i Trail Blazers. Completano il quadro dei risultati della notte il successo dei Pacers su Sacramento dopo un tempo supplementare (115-111 con 33 punti di George) e il colpo di Washington ad Atlanta (112-86).

TAGS:
Basket
Nba
Harden
Rockets
Belinelli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X