Nba, Cavs in finale a Est

Cleveland liquida Toronto anche in gara-4 con un super LeBron James. Houston travolge San Antonio. Washington ribalta Boston e pareggia la serie sul 2-2

  • A
  • A
  • A

I Cavaliers volano alle finali di East Conference regolando 109-102 i Raptors con 35 punti di James nella gara-4 dell'Air Canada Centre. Cleveland chiude la serie sul 4-0 e resta imbattuta in questi playoff Nba. Gli Houston Rockets travolgono 125-104 i San Antonio Spurs e pareggiano i conti sul 2-2: per James Harden 28 punti e 12 assist. Impatta la serie sul 2-2 anche Washington che vince 121-102 in rimonta contro i Boston Celtics.

All'Air Canada Centre i Cavs mettono in mostra tutto il loro potenziale e conquistano meritatamente il pass per la finale di Conference liquidando i Raptors con il secondo sweep (4-0) consecutivo dopo quello rifilato nel primo turno ai Pacers. Ancora una volta decisivo James che piazza 35 punti a cui si aggiungono i 27 di Kyrie Irving. Festa doppia per LeBron che giocherà la sua settima finale di Conference consecutiva. A Toronto non bastano i 23 di Serge Ibaka e i 22 di DeMar DeRozan.

La prossima avversaria dei Cavs uscirà dalla sfida tra gli Wizards e i Celtics, attualmente sul 2-2. Washington si impone in rimonta su Boston al Verizon Center grazie ad un parziale di 26-0 messo a referto nel terzo quarto. Tra i padroni di casa protagonisti Bradley Beal (29 punti) e John Wall (27 punti e 12 assist). Prova a due facce per Isaiah Thomas che, dopo aver segnato 17 punti in un primo tempo scintillante, ne sigla solo 2 al rientro dagli spogliatoi. Ora la serie torna a Boston dove nella notte tra mercoledì e giovedì è in programma gara-5.

Al Toyota Center i Rockets, trascinati da uno scintillante James Harden (autore di 28 punti e 12 assist), dominano dall'inizio alla fine gara-4 contro gli Spurs. Un dato interessante per valutare la prestazione di Houston è quello delle 19 triple di squadra andate a segno: Eric Gordon ne piazza 6 e chiude con 22 punti. Il miglior marcatore per San Antonio è invece Jonathon Simmons, che sigla 17 punti partendo dalla panchina. LaMarcus Aldridge e Kawhi Leonard si fermano entrambi a quota 16. Giovedì notte andrà in scena all'AT&T Center una delicatissima gara-5 che potrebbe indirizzare definitivamente la serie.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments