Basket, Eurolega: Tel Aviv resta tabù per Milano

Quarto ko in fila per l'Olimpia che perde 92-82 la sfida delle deluse col Maccabi: è aritmeticamente fuori

Basket, Eurolega: Tel Aviv resta tabù per Milano

Il Maccabi Tel Aviv batte 92-82 l'Olimpia Milano nella sfida tra le grandi delusioni di questa Eurolega, match valido per la 25esima giornata della regular season. L'EA7, senza Simon, Kalnietis, Dragic e coach Repesa, bloccato dall'influenza, resiste solo nel primo quarto, poi cede pian piano sotto i colpi degli israeliani, arrivati anche a +23. E' il quarto stop di fila per Milano, ultima in classifica con 14 punti.

Ennesima trasferta amara per l'Olimpia Milano che, con diverse assenze e priva di coach Repesa, bloccato in Italia dall'influenza, crolla 92-82 a Tel Aviv col Maccabi in una sfida tra le grandi delusioni della stagione di Eurolega. L'EA7, che ha vinto solo tre dei dodici precedenti nel celeberrimo impianto "Yad-Eliyahu" e viene da 11 sconfitte esterne in Europa, risponde colpo su colpo grazie a Sanders e McLean nel primo periodo, chiuso sotto 26-20, ma da lì in avanti la squadra di Bagatskis cambia marcia e scappa via. Il Maccabi allarga progressivamente la forbice e va al riposo lungo avanti 51-35. Il divario aumenta nel terzo periodo quando l'ex Avellino e Treviso Devin Smith mette il canestro del +23 sul 58-35. Milano però ha orgoglio e risale addirittura fino al -6 (64-58), ma gli israeliani tamponano la rimonta coi canestri di Simpson e Seeley. Nell'ultimo quarto i padroni di casa rimettono il piede sull'acceleratore, toccano il +18 e da lì amministrano fino al 92-82 finale. All'Olimpia non bastano i 19 punti di Sanders e i 13 con 3 triple di Abass; per il Maccabi spiccano i 17 di Rudd, i 16 di Colton Iverson e i 15 con 7 assist di DJ Seeley. Milano è aritmeticamente fuori dall'Eurolega.

TAGS:
Basket
Milano
Eurolega
Maccabi Tel Aviv

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X