Basket, Serie A: Cantù sbanca Cremona e fa suo il derby

Nell'anticipo della 3.a giornata gara a senso unico al PalaRadi: finisce 79-96

  • A
  • A
  • A

Nell'anticipo della 3.a giornata della Serie A di basket, il derby lombardo tra la Vanoli Cremona e la Red October Cantù, gli ospiti si impongono con un netto 96-79. Gara senza storia quella al PalaRadi, condizionata principalmente dal disastroso secondo quarto della Vanoli, capace di segnare solo otto punti, nonostante i 21 di Crawford e i 20 di Ricci a fine partita. Tra le fila di Cantù spiccano i 25 punti di Jefferson e i 22 di Gaines.

Parte forte Cantù, che dopo appena due minuti è già a +7 (2-9). Mathiang e Crawford (21 alla fine) ricuciono lo strappo (6-9), ma Cantù allunga nuovamente trascinata da Gaines (8-16). Nel finale di primo quarto Saunders e Gazzotti riavvicinano Cremona, che chiude il tempo sul -7 (19-26). Al ritorno in campo gli ospiti provano la fuga, ma vengono più volte ripresi da Crawford. Poi però Jefferson (25 in totale per lui) prende sulle spalle i propri compagni e confeziona il +11 al 14' (25-36). Tavernari da tre fa +16 (25-41). Mitchell trova la retina, ma si va all'intervallo lungo sul +19 (29-48). Solo 8 punti messi a segno da Cremona in tutto il secondo quarto. Al ritorno in campo non cambia l'andamento dell'incontro. Cremona ha difficoltà a segnare mentre Cantù è infermabile. Al 23' il passivo è di +28 (33-61) per la Red October. Sacchetti è costretto a chiamare il time out, e al ritorno in campo cambia qualcosa. La Vanoli grazie a giocate individuali riesce anche a portarti a -21 (46-67). Il terzo quarto finisce 48-74 con il canestro da tre di Gaines quasi allo scadere. Per lui 22 a fine partita. L'ultima frazione di gioco è quasi un garbage time, con Cantù che mantiene le distanza e la Vagoli che fa di tutto per rendere meno pesante il parziale finale. Finisce 79-96. Con questo successo Cantù si porta a quattro punti raggiungendo in classifica proprio Cremona.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments