BASKET

Basket, retromarcia Virtus Bologna: Djordjevic resta in panchina

Dopo la rottura di lunedì che aveva portato all'esonero del coach, le parti si sono chiarite: “Avanti insieme!”

  • A
  • A
  • A

Clamoroso a Bologna. Sasha Djordjevic torna infatti sulla panchina della Segafredo Virtus 24 ore dopo il suo esonero arrivato in seguito alla sconfitta con Sassari, gara in cui l'allenatore serbo è anche stato espulso. Dopo il duro confronto con la società che aveva portato all’esonero, dovuto probabilmente anche al mancato utilizzo di Belinelli (rimasto in panchina 40’), le parti si sono incontrate e il club ha deciso per il reintegro dell’allenatore. "Avanti insieme" è il titolo della nota ufficiale con cui il club bolognese annuncia di aver riportato al timone di comando l'allenatore serbo, sotto contratto fino al termine di questa stagione.

IL COMUNICATO
“Virtus Pallacanestro Bologna s.p.a. comunica con soddisfazione che nella giornata odierna è avvenuto un incontro molto costruttivo tra la Società e Aleksandar Djordjevic nel quale si è concordato di proseguire insieme il percorso iniziato nel marzo del 2019 e che dovrà portare Virtus Segafredo Bologna a raggiungere gli obiettivi che l’azionista, i dirigenti, staff tecnico e i giocatori si sono posti all’inizio della corrente stagione sportiva. Coach Djordjevic e il suo Staff dirigeranno regolarmente l’allenamento di oggi delle 17.30”.

Vedi anche Virtus Bologna, Belinelli si presenta e incendia subito i tifosi: "Ho il fuoco dentro per vincere" Basket Virtus Bologna, Belinelli si presenta e incendia subito i tifosi: "Ho il fuoco dentro per vincere"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments