L'OMAGGIO

Basket, l'Olimpia Milano ritira la maglia di Dino Meneghin

La maglia numero 11 non verrà più indossata da altri cestisti: "Abbiamo fatto la storia"

  • A
  • A
  • A

Nessun giocatore dell'Olimpia Milano indosserà più la maglia numero 11: la società milanese l'ha ritirata in omaggio a Dino Meneghin, una delle leggende del basket italiano e internazionale. Meneghin con Milano ha conquistato cinque scudetti, due Coppa Italia, due Coppe dei Campioni, una Coppa Korac e una Coppa Intercontinentale. Il suo numero, l'11 appunto, è stato ritirato prima della sfida di Eurolega contro il Maccabi Tel Aviv.

"È una bella serata, un premio inaspettato, è un riconoscimento alla fatica fatta, ai miei compagni, allenatori, tifosi, presidenti e giornalisti, ma devo ringraziare soprattutto una persona straordinaria come Coach Dan Peterson, che ha creduto in me a trent'anni mentre altri arricciavano il naso. Insieme con la famiglia Gabetti abbiamo costruito un pezzo importante dell'Olimpia Milano, abbiamo speso tanta fatica, sputato sangue, ma alla fine tutto è stato ben ripagato" ha commentato Dino Meneghin.

"Il ricordo più bello è il primo scudetto vinto - ha continuato la leggenda del basket italiano -. Appena arrivato mi feci male e la gente pensava che fossi un pacco rifilato da Varese. Poi sono tornato in campo e abbiamo vinto lo scudetto, lì mi sono convinto di essere parte del progetto".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments