Sci, slalom Wengen a Kristoffersen

Quarta vittoria tra i pali stretti per il norvegese che batte l'austriaco. Ottavo Manfred Moelgg

  • A
  • A
  • A

Prosegue il duello nello slalom speciale tra Henrik Kristoffersen e Marcel Hirscher. A Wengen, in Svizzera, è il norvegese, primo al termine della prima manche, ad imporsi per appena 15 centesimi e a centrare il quarto successo stagionale nella specialità in sei prove di Coppa del Mondo. Completa il podio il tedesco Neureuther, terzo. Prova opaca degli azzurri con Manfred Moelgg ottavo e Stefano Gross 13esimo.

Henrik Kristoffersen è il re delle gare tra i pali stretti in questa stagione di Coppa del Mondo. Il 22enne vince lo slalom speciale di Wengen in Svizzera e fa sua la quarta prova sulle sei disputate: Kristoffersen, in testa nella prima manche, si conferma davanti a tutti arrivando al traguardo in 1'43"31. Secondo per appena 15 centesimi il suo grande rivale, l'austriaco Marcel Hirscher, autore del miglior crono nella seconda manche, mentre terzo è il tedesco Felix Neureuther. Fuori Hauge e l'azzurro Thaler, rispettivamente secondo e quinto nella prima manche.
Prova opaca degli azzurri con Manfred Moelgg, ottavo ad oltre un secondo, a capeggiare la truppa; seguono Stefano Gross, 13esimo, Giuliano Razzoli, 18esimo, e Tommaso Sala, 20esimo. Nella classifica di Coppa del Mondo comanda sempre Hirscher con 973 punti davanti ai 692 di Kristoffersen e ai 629 di Pinturault.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments