Scherma: la Vezzali si ritira

La pluricampionessa olimpica dice basta a 41 anni: "Ma la scherma non mi mancherà, resterò in questo mondo"

  • A
  • A
  • A

"La mia carriera si chiuderà a giugno con gli Europei". Ad annunciare l'imminente ritiro è Valentina Vezzali che, alla Gazzetta dello Sport, dichiara pubblicamente l'intenzione di dire addio alla scherma a fine stagione. La 41enne jesina, sei volte campionessa olimpica, non prenderà parte quindi ai Giochi di Rio in programma la prossima estate. "Ma la scherma non mi mancherà perché resterò in questo mondo", aggiunge la Vezzali.

Sono passati vent'anni da quando Valentina Vezzali, ai Giochi di Atlanta, vinse la sua prima medaglia olimpica. A giugno, nella città polacca di a Torun, l'incredibile carriera della schermitrice jesina si fermerà. Proprio ad un passo dai Giochi 2016: “Dopo il bronzo individuale a Londra 2012 - dice la Vezzali - è maturata la voglia di arrivare fino a Rio. Ho avuto un altro figlio, tornare è stato davvero difficile. Arianna Errigo ed Elisa Di Francisca sono fortissime ma dopo ci sono io, a 41 anni, con due figli, con tutti gli impegni che ho. Sono la terza italiana, sarei qualificata se ci fosse la prova a squadre a Rio, ma non è cosi. Il regolamento è questo e bisogna rispettarlo. Io ci ho provato, ma l'Olimpiade resta un sogno”.

Nonostante l'addio alla pedana, il mondo della scherma continuerà a fare parte della vita di Valentina Vezzali: “E' una passione, è parte di me. Mi ha accompagnato da quando avevo sei anni, sapevo che prima o poi sarebbe finita. Ho dato tanto, tutto, alla scherma. Non mi mancherà perché resterò in questo mondo. Andrò a parlare nelle scuole per provare a migliorare la cultura sportiva”. La carriera olimpica di Valentina Vezzali si concluderà quindi con il fantastico bottino di nove medaglie, cinque individuali e quattro a squadre: la schermitrice azzurra ha sempre conquistato il podio nelle prove individuali da Atlanta 1996 a Londra 2012. Al suo attivo ci sono anche 25 medaglie ai Mondiali e 21 agli Europei.

Ora è ufficiale: Valentina Vezzali non parteciperà ai Giochi di Rio 2016. La fuoriclasse del fioretto, sei ori olimpici, è stata eliminata al 2/o turno del Trofeo Inalpi, a Torino, mentre Arianna Errigo ha raggiunto la semifinale e i punti che le garantiscono il secondo pass olimpico concesso all'Italia, a spese della jesina. A Torino la Vezzali è stata sconfitta 8-7 dalla russa Diana Yakovleva.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments