Scherma, Mondiali di Lipsia 2017: oro dell'Italia nel fioretto femminile a squadre

Alice Volpi, Arianna Errigo, Camilla Mancini e Martina Batini piegano gli Usa per 45-25

Arriva l'oro per l'Italia ai Mondiali di Lipsia 2017 nel fioretto a squadre femminile. Il quartetto azzurro composto da Alice Volpi, neo vice campionessa del Mondo, Arianna Errigo, reduce dal bronzo individuale, Camilla Mancini e Martina Batini ha superato in finale gli Stati Uniti per 45-25. Le italiane avevano eliminato il Giappone ai quarti di finale per 45-25 e la Germania in semifinale per col punteggio di 45-34.

Torna sul tetto del mondo l'Italia per quanto riguarda il Fioretto femminile a squadre grazie al grande successo messo a segno da quello che è stato già ribattezzato il "new dream team". Dopo il ritiro di Valentina Vezzali e l'assenza di Elisa Di Francisca per maternità, le due "new entry" sono Alice Volpi e Camilla Mancini oltre alle già vice campionesse in carica Arianna Errigo e Martina Batini. Insomma, nonostante il rinnovamento di due elementi su quattro, la squadra delle schermitrici azzurre non ha perso comunque il suo smalto riuscendo a tornare campione del mondo e rivitalizzando una serie di successi che prosegue dalle olimpiadi del 2012 con la sola interruzione del 2016 (nel mondialino prima di Rio era arrivato il secondo posto contro la Russia). In questo caso ad aspettare le azzurre in finale, dopo le vittorie contro le giapponesi ai quarti e le tedesche padroni di casa in semifinale, c'erano le statunitensi. L'oro arriva al termine di una gara mai in discussione, gestita e vinta con grinta e intelligenza dalle italiane con un punteggio di 45-34.

TAGS:
Fioretto femminile
Mondiali
Scherma
Lipsia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X