Kickboxing, torna la Petrosyan Mania per il titolo ISKA 70kg

A Monza il fighter italo-armeno difenderà la vittoria del 2017 contro il giapponese Tamefusa

  • A
  • A
  • A

Kickboxing e MMA tornano in Italia: il 16 febbraio 2019 a partire dalle 18:30, unica data italiana ed europea del Petrosyanmania "Gold Edition", Giorgio Petrosyan difenderà il titolo mondiale ISKA -70 kg K1 Rules contro il giapponese Atsushi Tamefusa. La sfida sarà il main-event della serata alla Candy Arena di Monza ma l'evento proporrà tanti altri incontri, tra i quali tre valevoli per il titolo europeo WKU.

Il fighter italo-armeno è stato recentemente nominato miglior kickboxer del mondo ed eletto miglior atleta 2018 dalla federazione asiatica ONE Championship ma, per difendere il titolo vinto a Monza due anni fa, i vertici della promotion asiatica gli hanno concesso una deroga per combattere fuori dal circuito nell'evento organizzato dal fratello di Petrosyan, Armen. 

In totale i 16 incontri del gala di kickboxing e MMA metteranno di fronte 32 atleti di livello internazionale (tra cui Roberto Sacco, Matteo Calzetta, Salvatore Castro, Christian Guiderdone, Jordan Valdinocci, Angelo Mirno e Francesco Moricca). Da segnalare Alexandru Negrea contro Alfons Kosta (titolo europeo WKU 86kg), Mattia Solarino contro Sabri Sadouki (titolo europeo WKU 70kg), Mirko Flumeri contro Sofiane Meddar (titolo europeo WKU 60kg) oltre al match femminile Martine Michieletto contro Delphine Guenon. Per l'MMA, sfida Iuri Lapicus-Ibrahim Sarr.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments