CORONAVIRUS E SPORT
TEMPO REALE

Il coronavirus ferma lo sport: la giornata

Si ferma tutto: pioggia di rinvii e cancellazioni

  • A
  • A
  • A

I casi di positività al coronavirus degli atleti in tutto il mondo hanno portato al rinvio delle competizioni sportive, Europei e Olimpiadi di Tokyo comprese. Ecco le notizie di giornata da tutto il mondo.

23:10 INGHILTERRA: IL CHARLTON OMAGGIA SUPERTIFOSO DI 38 ANNI MORTO A CAUSA DEL CORONAVIRUS
Il Charlton, squadra di seconda categoria inglese, ricorda oggi Seb Lewis, 38 anni, conosciuto in Inghilterra come esempio di autentica, ed incredibile, passione calcistica che è morto oggi a causa del coronavirus. Lewis non aveva mai perso una partita della squadra dal 1998 a oggi. L'uomo si era ammalato il 16 marzo scorso, e dopo il ricovero le sue condizioni si erano aggravate negli ultimi due giorni. "Siamo devastati dalla notizia, lui era l'anima e il cuore della famiglia del Charlton, ed eravamo incredibilmente fieri del fatto che non avesse mancato, mai, una nostra partita dal febbraio del 1998 fino ad oggi", scrive il club sui propri profili social, postando anche due foto del supertifoso. In tutto Lewis aveva assistito a 1.076 partite consecutive della sua squadra, che prima dello stop dell'attività era nella retrovie della serie cadetta, e non a caso su un muro vicino a The Valley, lo stadio in cui gioca il team di London/Greenwich, è già comparsa la scritta "Seb 1076"

22:50 POSITIVO IL PRESIDENTE DELLLA FEDERAZIONE MONDIALE CANOA
Lo spagnolo Josè Perurena Lopez, presidente della federazione mondiale della canoa (sport di cui è stato anche atleta, partecipando all'Olimpiade di Messico 1968) è risultato positivo al coronavirus e ora è ricoverato in un ospedale di Madrid. Perurena, 75 anni, è anche membro onorario del Cio 

21:20 IL MILAN RINVIA GLI ALLENAMENTI A DATA DA DESTINARSI
Ecco il comunicato del club: "​​​​​AC Milan comunica che, in ottemperanza alle disposizioni di Governo e Istituzioni medico-sanitarie, la ripresa degli allenamenti della Prima Squadra maschile, femminile e del Settore giovanile è rinviata a data da destinarsi. Per il Club, la salute e la sicurezza dei propri giocatori, dello staff, dei tifosi e dei dipendenti/collaboratori sono la priorità. AC Milan, per la ripresa dell'attività agonistica, auspica una soluzione unanime, in accordo con tutti i Club di Serie A, che anteponga nei propri fini la salute dei propri atleti e di tutti i soggetti interessati ed è aperta a valutare qualsiasi proposta purché in linea con i seguenti presupposti: 1) Le squadre torneranno ad allenarsi e a giocare di nuovo quando ci saranno adeguate condizioni di sicurezza, attenendosi alle disposizioni delle Istituzioni medico-sanitarie; 2) La ripresa degli allenamenti e delle partite dovrà avvenire al momento opportuno e nelle medesime condizioni per tutte le squadre della Lega Serie A. AC Milan è a fianco di tutti gli italiani per superare questa crisi e farà la sua parte per contribuire alla ripresa economica del Paese.

21:10 IL CT DEL PERU' UNDER 23 ARRESTATO PER VIOLAZIONE DELLA QUARANTENA
Nolberto Solano, allenatore della nazionale under 23 del Peru' e assistente del ct di quella maggiore Roberto Gareca, e' stato arrestato dalla polizia di Lima per aver violato la quarantena imposta fino al 12 aprile dalle autorita' per il coronavirus. Solano, beniamino dei tifosi del Newcastle quando giocava in Inghilterra, e' infatti andato a una festa in una villa dove la polizia, accorsa dopo una chiamata dei vicini per la musica ad alto volume, lo ha trovato in compagnia di molte altre persone. Per entrare gli agenti hanno dovuto scavalcare il muro di cinta, poi oltre a Solano hanno portato via un altro ex calciatore che si trovava con lui, Pablo Zegarra. I due hanno provato a giustificarsi dicendo di essere stati invitati a cena da un'amica, ma i poliziotti non hanno voluto sentire ragioni. 

20:50 INGHILTERRA, WEMBLEY SI VESTE CON IL TRICOLORE ITALIANO
Questa sera le nazionali di calcio di Inghilterra e Italia avrebbero dovuto sfidarsi in amichevole a Wembley, nel quadro dei test internazionali in vista di Uefa Euro 2020: per l'emergenza determinata dal Covid-19, la gara è stata rinviata, così come gli Europei, ma il calcio continua a dare esempi di solidarietà e vicinanza. L'esempio arriva dalla Federazione inglese, la Football Association, che proprio stasera ha deciso di illuminare con il tricolore italiano l'arco dello Stadio di Wembley per 90', quelli che avrebbero visto di fronte le squadre di Southgate e Mancini. Nello stesso momento il maxischermo di fronte la Olympic Way accompagna l'iniziativa con un messaggio di solidarieta' all'Italia: "Siamo separati, ma siamo insieme. Forza Italia #distantimauniti".

20:40 NFL, RACCOLTI 35 MILIONI DI DOLLARI
La National Football League ha annunciato oggi che, in collaborazione con la National Football League Players Association, club, proprietari e giocatori, sono stati finora donati oltre 35 milioni di dollari, di cui 3,4 milioni dalla Fondazione Nfl come parte delle iniziative di soccorso per l'emergenza sanitaria. "Siamo stati tutti colpiti dalla pandemia del Covid-19. Ora più che mai, dobbiamo unirci per restare a casa e rimanere forti", dice il commissario Nfl Roger Goodell. "La Nfl continuerà a trovare modi per fornire il proprio supporto in modo da poter superare insieme questo periodo di incertezza".

20:00 IL MILAN IN CAMPO CONTRO IL COVID-19: RACCOLTI 500 MILA EURO
Anche il Milan scende in campo contro il coronavirus e attraverso il proprio sito ufficiale annuncia: "Un gol contro il coronavirus. È quello realizzato dal grande cuore della famiglia Milan che ha permesso di raccogliere, a oggi, quasi 500.000 euro per la lotta al COVID-19. È un traguardo - provvisorio, ovviamente, perché sarà possibile alzare l'asticella ancora più in alto - raggiunto attraverso un gioco di squadra che sta unendo tutta la comunità rossonera, dalla società ai tifosi di tutto il mondo, passando per giocatori, dirigenti, dipendenti e Milan Club. Ognuno ha dato, e può continuare a dare il proprio contributo, per supportare il lavoro di tutti coloro che si battono in prima linea per debellare il virus. Perché il Milan è più di una squadra di calcio e oggi più che mai lo sta dimostrato dando il massimo per cercare di vincere la partita più importante, la partita della vita".

19:50 ATLETICA, STOP PROLUNGATO FINO AL 31 MAGGIO
Il Consiglio della Fidal, riunito oggi in videoconferenza, ha affrontato la difficile situazione venutasi a creare con l'insorgere ed il diffondersi nel Paese dell'epidemia da Covid-19. "È probabilmente la riunione di Consiglio più importante della mia vita - le parole d'esordio del presidente della federazione di atletica, Alfio Giomi - perché la complessità del momento è sotto gli occhi di tutti. Ma ribadisco quel che ho detto già qualche giorno fa: noi ce la faremo. Abbiamo il dovere di immaginare il nostro movimento alla ripresa dell'attività, e di fare il massimo per consentire alle società sportive di tornare al proprio lavoro, quando sarà possibile, nelle migliori condizioni". Dopo aver ascoltato la relazione del Direttore tecnico Antonio La Torre, e in considerazione delle perduranti difficoltà, il Consiglio ha deliberato la sospensione fino al 31 maggio (salvo diversa indicazione da parte del Governo) dell'attività agonistica su tutto il territorio nazionale.

19:35 FRANCIA, MBAPPE' CAMPIONE ANCHE DI BENEFICENZA
La Fondazione Abbé Pierre, che si occupa di edilizia abitativa a favore dei più svantaggiati, ha annunciato questo venerdì di aver ricevuto una "donazione molto grande" da Kylian Mbappé, senza rivelare l'importo. "Preoccupato per le conseguenze della grave crisi sanitaria che colpisce il nostro Paese, ma anche per tutte le conseguenze che può generare sulle persone più fragili, Kylian Mbappé ha appena fatto una donazione molto ampia per sostenere il lavoro della Fondazione Abbé Pierre annuncia l'associazione. La Fondazione desidera ringraziare Kylian Mbappé per la sua generosità e la sua attenzione alle persone in situazioni molto precarie" si legge in un comunicato.

19:09 LIVERPOOL, KLOPP: "YOU'LL NEVER WALK ALONE IN OSPEDALE, HO PIANTO"
"Ho ricevuto un video di persone in un ospedale, appena fuori dalla terapia intensiva, che cantavano "You'll Never Walk Alone" (l'inno del Liverpool, ndr). Ho cominciato subito a piangere". Il tecnico dei Reds, Juergen Klopp, in un'intervista al sito del club, parla a lungo della emergenza pandemia e di chi ogni giorni e' "in prima linea", raccontando la sua emozione nel vedere quella testimonianza mandatagli dallo staff sanitario di un ospedale inglese. "È grandioso tutto cio' che stanno facendo, incredibile - afferma l'allenatore tedesco -. Queste persone non solo lavorano ma hanno un grande spirito. Si mettono in pericolo perche' aiutano le persone, quindi non ho potuto ammirarle di piu' e apprezzarle di piu', davvero non potevo".

18:30 SCHALKE, I GIOCATORI SI RIDUCONO LO STIPENDIO
I giocatori dello Schalke 04 hanno deciso di rinunciare ad una parte dei loro salari per aiutare il club a superare la crisi causata dalla pandemia, che ha bloccato lo sport anche in Germania. Lo annuncia lo stesso club, che ha trovato un accordo con i calciatori come hanno già fatto diverse altre società della Bundesliga. In particolare, l'accordo trovato oggi in una riunione con la dirigenza prevede che i giocatori rinuncino ad una parte, non specificata, dei salari e dei premi per ora fino al 30 giugno prossimo. 

18:20 NBA, GOBERT E MITCHELL SONO GUARITI
I due All-Star dei Jazz - i primi casi di positività al coronavirus in tutta la lega - sono stati ufficialmente dichiarati guariti dal dipartimento di salute dello Utah, insieme a tutto il resto della squadra e del personale della franchigia: "Non sono più In pericolo e un possibile veicolo di infezione per gli altri".

18:15 LA PRO VERCELLI ASSICURA I TESSERATI CONTRO IL CORONAVIRUS
La Pro Vercelli, storica società calcistica piemontese che attualmente è in serie C, ha sottoscritto per tesserati, dirigenti e dipendenti una copertura assicurativa in caso di ricovero dovuto a contagio da coronavirus Covid-19. Lo rende noto la stessa società.

18:10 CIO, BACH AL G20: "CHE I GIOCHI SIANO LA LUCE ALLA FINE DEL TUNNEL"
Il comitato olimpico internazionale ha ringraziato i leader del G20 per il forte sostegno ai Giochi olimpici di Tokyo 2020 e la scelta del rinvio. "È un grande incoraggiamento per il Giappone e il CIO, e il loro impegno comune per i Giochi olimpici di Tokyo 2020, avere questo significativo supporto dei leader mondiali con una dichiarazione congiunta del G20. L'umanità si trova attualmente in un tunnel buio. Questi Giochi Olimpici di Tokyo 2020 possono essere una luce alla fine di questo tunnel", ha dichiarato Thomas Bach, presidente del Cio, che sul sito ufficiale ha pubblicato la lettera del G20: "Apprezziamo gli sforzi per salvaguardare la salute delle persone attraverso il rinvio di grandi eventi pubblici, in particolare la decisione del Comitato olimpico internazionale di riprogrammare i Giochi olimpici per una data non oltre l'estate 2021. Lodiamo la determinazione del Giappone a ospitare i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020 nella loro forma completa come simbolo di resilienza umana", è quanto scritto nella letterra.

18:00 TENNIS: WILD, POSITIVO AL COVID-18, ACCUSATO DI AVER VIOLATO LA QUARANTENA
Dopo aver rivelato di aver contratto il coronavirus, guai in vista per il tennista brasiliano Thiago Wild, indagato dalla polizia civile di Paraná. Giovedì è stata aperta un'indagine a carico del 20enne atleta per aver rotto la quarantena e lasciato la sua residenza in attesa del risultato del test del tampone.

17:30 DA LUNEDI' PRIMI PAZIENTI A COVERCIANO
"La Figc ha messo a disposizione tutto il centro tecnico di Coverciano per aiutarci in questo momento col Coronavirus, già da lunedì mattina porteremo lì le prime persone". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, in collegamento telefonico con Rai Radio 1. "Casa Azzurri - ha ribadito - è stata ribattezzata Casa della solidarietà, ringrazio tantissimo la Figc".

17:25 CANNAVARO: "LA MIA QUARANTENA E' FINITA"
"C'è speranza per l'Italia" Fabio Cannavaro, allenatore della squadra di calcio del Guangzhou, in Cina, ha mostrato su Instagram il certificato di fine quarantena: "Ciao ragazzi, per me è finita la quarantena, questo è il documento che mi permette di girare per la Cina liberamente. Stamattina già sono stato al centro commerciale, in banca, a pranzo fuori. C'è grande attenzione, ovunque misurano la temperatura, ma la vita sta tornando alla normalità. Questo ci deve far ben sperare per l'Italia".

17:00 GOLF, EVIAN CHAMPIONSHIP SLITTA AD AGOSTO
L'Evian Championship, uno dei tornei Major del golf femminile, slitta da luglio ad agosto: si giocherà nella stessa settimana in cui si sarebbe dovuto disputare il torneo individuale femminile di golf di Tokyo 2020. Originariamente in programma dal 23 al 26 luglio, si giocherà sempre a Evian-les-Bains, in Francia, dal 6 al 9 di agosto. Dopo l'ANA Inspiration, primo torneo del Grande Slam femminile prima rinviato e poi riprogrammato dal 10 al 13 settembre in California, un altro dei tornei più attesi del golf femminile subisce una variazione.

16:58 MOTOCICLISMO, POSTICIPATO IL RALLY FIM DI FOLIGNO
La Fim ha deciso di posticipare il Rally FIM che si terrà a Foligno (Perugia), dal 24 al 26 giugno fino al prossimo anno. Tutti i partecipanti registrati saranno rimborsati per intero dall'organizzatore. Il più antico raduno internazionale di moto e che è destinato a celebrare la sua 75a edizione (dalla sua fondazione nel 1936), avra' luogo sempre in Italia nel 2021, in Polonia nel 2022 e in Spagna nel 2023.

16:55 SCHERMA; FOCONI: "PRIMA LA SICUREZZA, POI LO SPORT"
"Prima la sicurezza e poi tutto il resto": Alessio Foconi, campione europeo in carica di fioretto del Circolo Scherma Terni, non si scoraggia per il rinvio di Tokyo 2020, la sua prima partecipazione ai giochi olimpici. Il trentenne ternano, allenato dal concittadino Filippo Romagnoli, per ora si tiene in forma in casa con addominali ed esercizi atletici. "Appena capiremo come sarà organizzata la stagione - spiega in una nota diffusa dal Circolo - potremo anche programmare il nostro allenamento. Sicuramente il nostro lavoro non si ferma e una volta finita questa emergenza affronteremo il percorso con ancor con più voglia".

16:50 RIMANDATI I MONDIALI DI MOUNTAIN BIKE
Rinviati i campionati mondiali di mountain bike, in programma dal 25 al 28 giugno ad Albstadt, in Germania. Lo hanno annunciato gli organizzatori. "Nell'attuale situazione critica della diffusione in tutto il mondo del virus corona con ampie restrizioni di viaggio, un campionato mondiale - come altri importanti eventi sportivi in tutto il mondo - non può essere tenuto in questa data. La città è in stretto contatto con l'associazione ciclistica mondiale UCI, l'Associazione dei ciclisti tedesche e lo stato del Baden-Württemberg. Alternative immaginabili sono il trasferimento nell'autunno 2020 o posticipare nel 2021. Una cancellazione completa non è esclusa, ma dovrebbe essere evitata", si legge nella nota. "Non vedevamo l'ora che arrivasse questo momento saliente, ma mettiamo in primo piano gli aspetti sanitari e cercheremo di trovare una soluzione comune tenendo conto di queste linee guida", ha dichiarato il sindaco di Albstadt, Klaus Konzelmann.

16:30 DE GEA, 300 MILA EURO PER MADRID
David De Gea, portiere del Manchester United, si è reso protagonista di un grande gesto di solidarierà nei confronti della sua città natale: lo spagnolo infatti ha donato ben 300.000 euro alla Comunità di Madrid per fronteggiare l'emergenza coronavirus, contribuendo all'acquisto di attrezzature mediche e al sostentamento delle famiglie bisognose. Il gesto è stato reso pubblico dal presidente della Comunità, Isabel Díaz Ayuso, su Twitter dal momento che De Gea aveva fatto tutto in forma anonima: "La città ti sarà eternamente grata, siamo orgogliosi di te". 

15:35 LIVORNO, SPINELLI: "DOPO IL RUGBY SI FERMI ANCHE IL CALCIO"
"Speriamo che Gravina faccia lo stesso: ma lo faranno anche nel calcio, con la grave situazione che c'è in Lombardia, a Brescia e a Bergamo, non penso che i campionati possano riprendere". Così il presidente del Livorno Aldo Spinelli dopo la decisione della Federazione rugby di dare uno stop definitivo alla stagione. "Non pensiamo però ai campionati - ha proseguito Spinelli - ma alla salute delle famiglie italiane".

15:15 TOKYO 2020, MALAGO': "ENTRO TRE SETTIMANE DEFINITA LA DATA"
"Il presidente del Cio Thomas Bach è stato 'gigantesco'. Oggi abbiamo avuto una lunghissima chat nella quale Bach ha fatto un report analitico dall'inizio dell'epidemia fino alla decisione di rinviare i Giochi. La nuova data sarà ufficializzata da qui a tre settimane". Lo ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò ai microfoni di Radio 24. 

15:00 MALAGO': "STOP RUGBY? NON CONTRARIO MA SBAGLIATI TEMPI"
"Non sono contrario a quello che ha fatto la Federazione italiana rugby. Magari non condivido il timing, sarebbe stato più bello visto che l'ordinanza del governo scade il 3 aprile. Ma si arriverà a quello che ha detto il rugby, almeno in alcuni sport- Altri possono allungare e stiracchiare la stagione, come ad esempio il baseball. Se ci fossero le condizioni troverebbero la quadra. Ogni cosa la devi trovare nella sua specificità". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in collegamento con la trasmissione "Tutti convocati" su Radio 24, in merito alla decisione della Fir di chiudere la stagione 19/20.

14:00 ATLETICA, RINVIATI I CAMPIONATI EUROPEI PARALIMPICI DI BYDGOSZCZ
Il campionato europeo paralimpico di atletica leggera di Bydgoszcz 2020, in programma dal 2 al 7 giugno in Polonia, e' stato rinviato. Le organizzazioni hanno espresso il desiderio di mantenere i campionati europei nel calendario 2020, ma continueranno a monitorare la situazione e collaboreranno con le parti interessate per identificare una data alternativa reciprocamente appropriata. Bydgoszcz ospitera' la settima edizione degli Europei. Circa 600 atleti si sfideranno allo stadio Zdzislaw Krzyszkowiak.

13:15 DJOKOVIC: UN MILIONE DI EURO PER RESPIRATORI IN SERBIA
Novak Djokovic e sua moglie Jelena hanno donato un milione di euro alla Serbia per l'acquisto di respiratori e altro materiale medico-sanitario necessario alla lotta contro il coronavirus. Lo ha annunciato lo stesso campione serbo in un video diffuso oggi dai media, nel quale afferma che il materiale sanitario verrà acquistato in Cina e in Germania. Djokovic nel video ha espresso un ringraziamento ai medici e a tutto il personale sanitario che nel mondo intero è impegnato al massimo contro il contagio e a difesa della salute delle persone.

13:05 MOTOGP, MARQUEZ: "GP VIRTUALE PER DARE QUALCOSA DI BELLO AI FAN"
Non si sa ancora quando scatterà la MotoGP, ma domenica si correrà il primo GP virtuale, al Mugello, con al via dieci piloti di quelli "veri". Tra loro anche il campione del mondo Marc Marquez. "Tutti noi viviamo in un momento difficile, quindi sarà davvero bello divertirsi e portare un po' di azione ai fan - ha detto Marc Marquez - . Lo stiamo facendo per tutte le persone che amano la MotoGP, per dare loro qualcosa di bello in questi giorni incredibilmente difficili. Grazie agli altri piloti e al campionato per averli messi insieme. Sono rimasto a casa, mi sto ancora allenando il più possibile mentre sono al sicuro. A me e ad Alex piace giocare insieme alla MotoGP, ma ora dobbiamo essere un po' più seri. Non importa cosa stiamo correndo, come piloti vogliamo vincere. Con la gara di soli sei giri penso che possiamo andare in piena aggressività e spingere per tutto il percorso. Non vedo l'ora di fare delle corse".

13:00 TOKYO 2020, TRA TRE SETTIMANE LA DATA DEL RECUPERO
Il Comitato Olimpico Internazionale fisserà le date per la riprogrammata Olimpiade di Tokyo tra circa tre settimane. Lo rivela l'agenzia nipponica Kyodo News citando una fonte interna vicina al comitato. Il Cio potrebbe decidere di organizzare i giochi in primavera, come richiesto dalle federazioni sportive internazionali per evitare le settimane estive più calde.

12:45 BASEBALL, POSITIVI TRE GIOCATORI DEI HANSHIN TIGERS
Tre giocatori di baseball professionistico giapponesi sono risultati positivi al coronavirus, ma i dirigenti del campionato insistono sul fatto che i tre casi non avranno alcun impatto sui piani per iniziare la stagione il prossimo mese. Il lanciatore degli Hanshin Tigers, Shintaro Fujinami, e altri due compagni di squadra sono stati i primi a contrarre il virus. Il baseball professionistico giapponese aveva precedentemente rimandato l'inizio della sua stagione regolare e punta ad iniziare il 24 aprile. A differenza del campionato di calcio professionistico giapponese che ha annullato tutte le partite, il baseball giapponese infatti ha disputato alcune partite senza spettatori.

12:40 BASKET, STOP ALLA STAGIONE DELLA VTB LEAGUE
La VTB United League, che riunisce i campionati di basket di Russia, Estonia, Kazakistan, Lettonia e Bielorussia, ha annullato il resto della stagione 2019/20. Dopo il voto online, il board della Lega ha deciso di chiudere la stagione 2019/20 a causa di sviluppi negativi nello scoppio di COVID-19.

12:35 MOTORI, RINVIATO IL ROUND DI MONZA DEL DTM
Il weekend di gara del DTM a Monza è posticipato al 13-15 novembre e sarà la tappa finale del campionato 2020 della serie. A seguito dell’emergenza Covid-19, il Promoter ITR ha riorganizzato il calendario di quest’anno del campionato DTM, nel tentativo di trovare una nuova collocazione ai 10 round della stagione. Il fine settimana sportivo all’Autodromo Nazionale Monza, inizialmente previsto per il 26-28 giugno, è stato posticipato al 13-15 novembre. La tappa monzese sarà quindi l’ultima gara del campionato 2020 del DTM. I biglietti già acquistati per le date di giugno, rimarranno validi per il nuovo weekend di novembre. 

12:17 CICLISMO, GAVIRIA GUARITO E DIMESSO
E' guarito il ciclista colombiano Fernando Gaviria positivo al coronavirus dalla fine di febbraio. L'atleta della Uae Emirates e' stato dimesso dall'ospedale dopo un ricovero di quattro settimane. "Gaviria si e' rimesso e puo' tornare a casa" ha detto ieri sera un portavoce del team, la Uae Emirates. Gaviria e' stato uno dei primi sportivi contagiati dal covid-19. Mercoledi' anche il suo compagno di squadra argentino Maximilian Richeze era stato dimesso dopo 4 settimane di ricovero. Gaviria e Richeze facevano parte del piccolo gruppo di sei persone (fra corridori e membri dello staff) a cui fu diagnosticato il contagio in occasione del Tour degli Emirati, le cui ultime due tappe vennero annullate il 28 e 29 febbraio. Gaviria, 25 anni, 43 vittorie nel suo palmares, ha rivolto un ringraziamento a tutti coloro che lo hanno "sostenuto in questo periodo di malattia. Spero che questo tempo straordinario che viviamo tutti potra' finire presto e che potremo tornare alla normalita'".

12:15 ATLETICA, RINVIATO ANCHE IL GOLDEN GALA DI NAPOLI
Niente da fare nemmeno per il Golden Gala Pietro Mennea. La Wanda Diamond League ha comunicato che e' stata rinviata a data da destinarsi l'edizione 2020 del principale meeting italiano di atletica leggera, quinta tappa del massimo circuito internazionale. L'evento che avrebbe portato le stelle dell'atletica mondiale allo stadio San Paolo di Napoli giovedi' 28 maggio e' stato ufficialmente posticipato per effetto della pandemia globale da Coronavirus, insieme ad altre due tappe, quella di Stoccolma del 24 maggio e quella di Rabat del 31 maggio. Di conseguenza, alla luce del rinvio gia' noto delle prime tre date (Doha e le due cinesi), e di questi tre nuovi rinvii, la Diamond League dovrebbe in teoria iniziare il 7 giugno a Eugene, ammesso che le condizioni generali lo permettano: al momento le date successive sono confermate. La decisione e' stata presa in stretta collaborazione con tutte le parti interessate. La diffusione globale del COVID-19, le restrizioni di viaggio previste per un certo periodo di tempo e soprattutto le preoccupazioni per la sicurezza degli atleti hanno reso impossibile lo svolgimento delle competizioni. Gli organizzatori dei meeting, la Wanda Diamond League e la World Athletics continuano a impegnarsi per la stagione 2020", si legge nella nota della Diamond League. "L'obiettivo e' garantire che gli atleti possano competere al piu' alto livello possibile quest'anno e che i fan possano vedere le loro star preferite in azione, qualora la situazione sanitaria globale lo consenta. Stiamo lavorando intensamente con tutte le parti interessate (atleti, manager, emittenti, sponsor, autorita' locali e federazioni) per sviluppare un nuovo calendario per la stagione, al servizio di atleti e tifosi", conclude la nota.

12:10 BASKET, STAGIONE FINITA PER ATTIVITÀ COMITATI REGIONALI
Conclusa la stagione sportiva 2019/20 del basket per tutte le attività organizzate dai Comitati Regionali della Fip. "Nel contesto del dramma emergenziale che sta vivendo il nostro Paese e, più in generale, l'intera comunità mondiale, a seguito delle analisi svolte nel corso della riunione del Consiglio federale dello scorso 9 marzo e dopo aver ascoltato il parere del vicepresidente vicario, del rappresentante della consulta e del coordinatore delle attività del Settore Agonistico, il presidente FIP Giovanni Petrucci ha ritenuto di adottare il provvedimento che dichiara conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati Regionali FIP", si legge nella nota della Fip.

12:05 STOP REGATE MAGGIO-GIUGNO IN COSTA SMERALDA
L'emergenza coronavirus ferma anche le regate organizzate dallo Yacht Club Costa Smeralda in programma per il mese di maggio e di giugno, che sono state annullate. "La decisione, presa dallo YCCS insieme a tutti i partner e le classi coinvolte, è dovuta - spiegano dal circolo di Porto Cervo - all'impossibilità di organizzare eventi che interessano un così alto numero di partecipanti provenienti da tutto il mondo, in una situazione in costante divenire e carica di incertezza". A maggio non si svolgeranno il Trofeo Vela & Golf (15 - 17 maggio) e il Trofeo Challenge Boeris (23 maggio). Annullato l'evento principale del mese di giugno, uno degli appuntamenti di maggior richiamo nel calendario mediterraneo, la Loro Piana Superyacht Regatta, per la quale era previsto l'arrivo a Porto Cervo dal 2 al 6 giugno di circa seicento persone tra armatori, velisti, media e ospiti. Si sta lavorando alla possibilità di svolgere successivamente la tappa della Audi 52 Super Series Porto Cervo & TP52 20th Anniversary Invitational, cancellata invece la YCCS Global Team Racing Regatta (24 - 27 giugno). Per quanto riguarda gli eventi di settembre, quali la Maxi Yacht Rolex Cup (30 agosto-5 settembre), la Rolex Swan Cup (6-13 settembre), la Perini Navi Cup (16-19 settembre) e la Sailing Champions League (24-27 settembre), a oggi questi restano confermati, mentre si valuta la possibilità di allungare la stagione sino a ottobre per recuperare i mesi di chiusura forzata imposti dall'emergenza.

11:50 DA PSG 200MILA EURO PER OSPEDALI E MEDICI
In risposta alla crisi del coronavirus, Il Paris Saint-Germain continua a sostenere gli operatori sanitari che combattono in prima linea ogni giorno l'epidemia. Il club ha lanciato la maglia "Tous Unis" (tutti uniti) disponibile sul negozio online ufficiale del club, con il logo di Assistance Publique - Paris Hospitals (AP-HP), Greater Paris University Hospitals e 100.000 operatori sanitari. I fondi raccolti serviranno a sostenere gli operatori sanitari, aiutandoli ad affrontare la crisi attuale, oggi e in futuro. Al momento sono stati raccolti 200 mila euro che andranno dunque al personale infermieristico degli ospedali di Parigi. In tutto 1.500 magliette in edizione limitata saranno disponibili per l'acquisto 175 euro ciascuna , con tutti i proventi destinati all'Assistenza Publique - Ospedali di Parigi.

11:35 "TOUR DE FRANCE A PORTE CHIUSE? UNA POSSIBILITÀ"
 "Correre il Tour de France 2020 a porte chiuse è una possibilità". Roxana Maracineanu, Ministro dello Sport francese, ne parla ai microfoni di 'France Bleu'. "Tutti gli scenari sono possibili - ha detto il Ministro -. Siamo in costante contatto con gli organizzatori, anche se ad oggi e' probabilmente prematuro fare previsioni". Secondo Maracineanu la 'grande boucle' potrebbe anche essere chiusa al pubblico rendendola dunque esclusivamente un prodotto fruibile dalla televisione: "Il modello economico di una corsa come il Tour de France non si basa sugli incassi da biglietteria, ma sui diritti televisivi - ha detto il Ministro -. In questo periodo di confinamento, tutto il mondo sta rispondendo in modo cosciente e responsabile. Tutti hanno capito i benefici di restare a casa e dunque si privilegia lo spettacolo televisivo a quello live. Alla fine non sarebbe cosi' penalizzante seguire il Tour in televisione". La partenza del Tour e' al momento programmata per il 27 giugno da Nizza. ASO ha stimato che nel 2019 dai 10 ai 12 milioni di tifosi si sono riversati per le strade francesi ad assistere alle 21 tappe della 'grande boucle'

11:22 MONZA, I GIOCATORI DONANO 25MILA EURO ALL'ISTITUTO MARIO NEGRI
I giocatori del Monza in campo per sostenere la ricerca. La squadra brianzola ha infatti deciso di donare la cifra di 25.100 euro all'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, che sta lottando in prima linea per combattere il COVID-19 con quattro linee di ricerca in corso, 40 ricercatori supportati da 600 colleghi all'opera per trovare una cura, in collaborazione con gli Ospedali Sacco e Niguarda di Milano, e Papa Giovanni XXIII di Bergamo. "Ricerca, Ricerca, Ricerca - ha commentato Adriano Galliani, Amministratore Delegato del Monza - riprendo le parole del Prof. Remuzzi (Direttore dell'Istituto Mario Negri) che ho sentito spesso in questi giorni in tv. Vorremmo essere tra i primi a dare seguito a questo importantissimo appello, perche' sono convinto che la ricerca sia l'unico strumento di cui disponiamo per sconfiggere questa terribile malattia", ha concluso Galliani.

10:55 MLB, AZIENDA DI DIVISE CONVERTE LA PRODUZIONE IN MASCHERINE
L'azienda che produce divise da baseball della Major League è passata alla produzione di mascherine e indumenti protettivi nella lotta contro la pandemia di coronavirus. 'Fanatics' ha sospeso la produzione di maglie nella sua fabbrica di Easton, in Pennsylvania, e utilizza invece il tessuto a rete in poliestere per nuovi abiti e maschere che andranno negli ospedali della Pennsylvania e degli stati vicini. L'obiettivo è produrre quasi 15.000 maschere e abiti al giorno. La società sta realizzando maschere di livello 1, utilizzate per procedure a basso rischio e non chirurgiche che sono esclusivamente monouso.

10:30 RUGBY: STAGIONE ANNULLATA, NON SARANNO ASSEGNATI TITOLI
La Federugby ha deliberato la sospensione definitiva della stagione 2019/2020. La decisione della Fir, che si era riunita ieri in videoconferenza, arriva dopo aver temporaneamente sospeso sino al 3 aprile ogni forma di attività agonistica. Il provvedimento del Consiglio determina la mancata assegnazione dei titoli di Campione d'Italia previsti dai regolamenti e, al tempo stesso, di tutti i processi di promozione e retrocessione

9:50 LA CONMEBOL AIUTERA' I CLUB SUDAMERICANI
La Conmebol ha deciso che i club impegnati nella Copa Libertadores e nella Sudamericana, attualmente costretti allo stop forzato causda coronavirus, potranno chiedere un anticipo fino al 60% dei soldi che spettano loro come premi di partecipazione.

9:45 NBA, LEBRON JAMES: "NON STRINGERO' PIU' LA MANO A NESSUNO"
"Non stringerò più la mano a nessuno dopo questa m..da di coronavirus" : Lebron James un po' scherza e un po' dice sul serio, nella sua prima uscita pubblica dopo che il campionato Nba ha dovuto subire uno stop a causa della pandemia. Nella notte italiana, come riferisce l'edizione online del giornale spagnolo As, il campione è tornato a discutere degli effetti della pandemia e della sua personale reazione, in un video collegamento con alcuni ex compagni. E ha ribadito la sua opinione sulle partite a porte chiuse: "Che cosa significa la parola sport senza spettatori? Non c'è emozione, non c'è pianto, non c'è gioia, non c'è avanti e indietro". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments