HOCKEY GHIACCIO

Colpo Fanano, Manuel Tenca si rimette i pattini per un progetto ambizioso

L'obiettivo è portare i gialloblù in Serie A in tre anni

  • A
  • A
  • A
© NRG SHOT

Manuel Tenca si rimette i pattini e torna a giocare a hockey su ghiaccio. L'attaccante di stecca sinistra, classe 1985, a poco più di due anni dall'addio ha deciso di rimettersi in gioco per un progetto molto ambizioso, quello dell'HC Fanano Miners. In provincia di Modena si sogna in grande e l'obiettivo è quello di arrivare ai massimi livelli del panorama nazionale in pochi anni. La salita inizia dal girone Ovest del campionato di IHL Division 1, l'ex campionato di Serie C per intenderci. 

Il sogno è arrivare alle Serie A in tre anni e proprio per questo è stato scelto Manuel Tenca, ex St. Moritz e Milano, che ha un curriculum di tutto rispetto. Una sfida nata grazie all'incontro con Dany Bahar, fondatore del rivenditore di automobili di lusso ARES, sponsor dei gialloblù. Incontro avvenuto sul lavoro visto che Tenca, dopo aver messo i pattini al chiodo, si è tuffato nel campo dell'immobiliare di lusso con la sua The Great Living Estate, specialmente in Svizzera e a St. Moritz, e nella gestione di calciatori e sportivi. 

© NRG SHOT

Pattini e stecca che tornano a far parte della vita del natio di Chiavenna: "È un progetto che mi entusiasma molto, Bahar mi ha convinto con un progetto a lungo termine e sono molto motivato". Tenca si appresta così a fare il suo esordio con i Miners in queste ultime 10 partite della stagione per prendere confidenza con l'ambiente: "C'è la volontà di fare bene, lo dimostra anche la campagna acquisti". La scalata verso la A è iniziata. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti