Il 2015 di Bolt è durato 7 minuti

Ecco quanto tempo sono stati impegnati sei grandi atleti di sei discipline diverse

  • A
  • A
  • A

Per Bolt il 2015 è stata una "passeggiata" di 7 minuti, proprio l'opposto dei quasi 17.000 spesi pedalando da Thibaut Pinot. L'Equipe ha contato il tempo agonistico (escludendo allenamenti, amichevoli, gare non ufficiali) di sei grandi atleti di altrettante discipline e i risultati sono incredibili. Tra il giamaicano e il francese ci sono, in ordine, Teddy Riner (judo), Thierry Dusautoir (rugby), LeBron e Messi.

E' ovvio che questa è solo una piccola parte dell'impegno globale, ogni atleta professionista spende ore e ore ad allenarsi, e non vuole essere un paragone tra sport, ma una semplice curiosità (anche perché l'anno non è ancora finito).

Per un velocista come Usain Bolt, tutto si riduce a un lampo (appunto). Quest'anno il giamaicano ha partecipato a 18 gare (sei prove sui 100 metri, sei da 200, una 400 e cinque 4x100) impiegando quindi sette minuti totali in pista. Thibaut Pinot, invece, si pone all'altro estremo: il ciclismo è da sempre sport faticoso e il francese ha pedalato 16.837 minuti nei 73 giorni delle 74 gare a cui ha partecipato.

In mezzo troviamo Riner, il campione olimpico e mondiale di judo, con 52 minuti sul tappeto mentre il capitano della squadra di rugby francese Dusautoir arriva a quota 2.270. Infine, ecco due superstelle: LeBron James, 3.337 minuti in Nba e Lionel Messi, 6457 minuti sui campi da calcio.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments