Nfl, playoff: Texans e Seahawks in semifinale di Conference

Houston supera i Raiders 27-14, Seattle strapazza i Lions con un perentorio 26-6

Nfl, playoff: Texans e Seahawks in semifinale di Conference

Il primo turno dei playoff di Nfl (Wild Card) promuove Houston e Seattle che volano in semifinale di Conference rispettivamente in Afc e Nfc: i Texans, privi del quarterback titolare Savage (infortunato), si affidano a Osweiler e si impongono 27-14 sugli Oakland Raiders. Tutto facile anche per i Seahawks che battono 26-6 i Detroit Lions e festeggiano la decima vittoria casalinga di fila in post-season: ora se la vedranno con i Falcons.

La risposta che ci si attendeva nel momento più importante: Brock Osweiler, che non veniva schierato titolare dallo scorso 18 dicembre, torna protagonista per il forfait di Tom Savage e prende per mano i Texans trascinandoli a un successo in postseason che mancava addirittura dal 2012. Per Osweiler 168 yards lanciate (con un TD pass) e un touchdown all'attivo. Finisce invece la corsa dei Raiders, tornati a giocarsi i playoff dopo 15 anni di astinenza: non bastano le 161 yards lanciate e i tre intercetti di Connor Cook.

Avanza in semifinale di Conference anche Seattle che sabato prossimo se la vedrà con gli Atlanta Falcons. I Seahawks, trascinati dalle 224 yards lanciate (con 2 TD pass) di Russell Wilson e dalle 161 yards corse da Thomas Rawls, piegano senza troppi problemi la resistenza dei Lions, che chiudono così nel modo peggiore la stagione collezionando la quarta sconfitta di fila e rinviando ancora una volta l'appuntamento con una vittoria nei playoff che manca dal 1992 (in trasferta i Lions non vincono addirittura dal 1957).

TAGS:
Nfl
Playoff
Houston
Seattle

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X