Volley, SuperLega: Trento cade a Piacenza, la fuga è rimandata

La Diatec perde 3-1 al PalaBanca e incassa la prima sconfitta stagionale in campionato

dal profilo facebook di Trentino volley

Il recupero della 5a giornata di SuperLega regala una sorpresa: Trento perde 3-1 al PalaBanca contro la Lpr Piacenza e incassa il primo ko stagionale in campionato rimandando così i propositi di fuga. La squadra di coach Lorenzetti rimane comunque da sola in testa alla classifica a +1 su Civitanova in attesa della trasferta di domenica a Modena. Tre punti pesanti per Piacenza che si impone coi parziali di 22-25, 25-23, 25-21, 25-22 e ora è sesta.

Le due squadre si affrontano con un mese di ritardo sulla tabella di marcia: la sfida, inizialmente in programma il 23 ottobre scorso, era stata rinviata a causa dell'impegno di Trento al Mondiale per Club in Brasile. E la squadra di Lorenzetti si presenta al match con numeri da record: imbattibilità in campionato e striscia di sei vittorie consecutive dopo il ritorno dal Sudamerica.

Il pronostico sembra scontato e il primo set, vinto 25-22 dalla Diatec, pare esserne la conferma. Piacenza, però, non si abbatte e fa suo il tiratissimo secondo set: il 25-23 arriva grazie a un muro di Tencati su Stokr. E' la svolta.

Nel terzo parziale gli emiliani accelerano e fanno valere una maggiore freschezza fisica, mentre in casa Trento finisce la benzina: Hernandez (28 punti a referto) e Clevenot (14) sono spietati, Piacenza chiude 25-21 e vola sul 2-1. Ed è sempre il tandem Hernandez-Clevenot a indirizzare la partita nel quarto e decisivo set: Trento prova a stare a galla con Urnaut (top scorer dei suoi con 13 punti) ma la Lpr è più in palla e conquista i tre punti con un 25-22 che non ammette repliche. E per Trento non c'è tempo di piangersi troppo addosso: domenica è in programma la seconda trasferta emiliana consecutiva, stavolta a casa di una Azimut Modena che tenterà l'operazione aggancio.

TAGS:
Volley
Superlega
Trento
Piacenza

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X