Volley, Coppa Cev: Dinamo Kazan campione, Busto Arsizio si arrende

La Unet Yamamay perde 3-2 anche la finale di ritorno contro la formazione russa che si aggiudica il trofeo

Volley, Coppa Cev: Dinamo Kazan campione, Busto Arsizio si arrende

Non riesce l'impresa alla Unet Yamamay Busto Arsizio che, nella finale di ritorno di Coppa Cev, perde 3-2 contro la Dinamo Kazan che si era imposta anche nel match d'andata alla Saint Petersburg Hall (3-1): le russe vincono il trofeo succedendo nell'albo d'oro alla Dinamo Krasnodar, mentre alle farfalle non riesce il tris dopo i successi ottenuti nel 2009-10 e nel 2011-12. Alla Dinamo bastava conquistare due set per alzare al cielo la coppa.

In un PalaYamamay traboccante di entusiasmo, con quasi 4mila spettatori corsi a fare il tifo per le farfalle di Mencarelli, la Unet Yamamay Busto Arsizio culla a lungo il sogno dell'incredibile rimonta ma si scioglie proprio sul più bello subendo la reazione della fortissima Dinamo Kazan che si impone 3-2, dopo 2 ore e 6 minuti di gioco, con i parziali di 23-25, 16-25, 25-12, 25-21, 15-12. Prosegue quindi il dominio russo in Coppa Cev: nel 2015 e nel 2016 aveva trionfato la Dinamo Krasnodar. A Busto, che doveva ribaltare il pesante 1-3 dell'andata, rimane il rammarico di non essere riuscita a dare continuità ai primi due favolosi set e di non avere sfruttato il 19-17 nel quarto e decisivo set. Inutile ai fini del verdetto finale il tie-break, nel quale comunque la Unet Yamamay lotta senza fare regali alle russe. A Busto non bastano i 22 punti di un'ottima Valentina Diouf, mentre la Dinamo di coach Gilyazutdinov si gode i 19 di Voronkova, i 14 di Zariazhko e i 13 di Isaeva.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X