Volley, A1 femminile: Bolzano ko, Casalmaggiore torna in testa

La Pomì vince con un rotondo 3-0 contro la Sudtirol e riprende il comando della classifica

Volley, A1 femminile: Bolzano ko, Casalmaggiore torna in testa

Dura poco più di 24 ore la leadership in classifica di A1 femminile di Conegliano che deve restituire immediatamente la vetta a Casalmaggiore. La Pomì di coach Caprara infatti asfalta 3-0 (25-11, 25-14, 25-14) la SudTirol Bolzano nel posticipo della 14esima giornata, centra l'ottava vittoria consecutiva in campionato e torna al comando con 36 punti, due in più dell'Imoco. Le altoatesine restano ottave a quota 19.

Dura soltanto un'ora la resistenza della SudTirol Bolzano che cede nettamente 3-0 al PalaRadi di Cremona contro la Pomì Casalmaggiore nel posticipo della 14esima giornata di serie A1, la terza del ritorno. Le ragazze di coach Caprara, smaltite le fatiche di Coppa Cev dove hanno vinto in Israele contro Haifa conquistando il pass per gli ottavi di finale, superano senza particolari patemi le altoatesine di Salvagni e riprendono la testa della classifica salendo a 36 punti, +2 sulle campionesse d'Italia di Conegliano.

La gara è senza storia, la Pomì non va mai oltre i 20 minuti a set e si impone 25-11, 25-14, 25-14 centrando così l'ottava vittoria di fila in campionato. Spiccano i 20 punti di Samanta Fabris, 11 quelli di Anastasia Guerra, bene Jovanovic e Lloyd con 3 punti a muro rispettivamente. Per Bolzano poca roba, ci sono i 7 punti di Sanja Gamma e i 6 di Valeria Papa. Nel prossimo turno Casalmaggiore avrà un big match da brivido contro Novara, terza in classifica: si gioca domenica 5 febbraio sempre al PalaRadi.

TAGS:
Volley
Serie a
Donne

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X