Volley, Mondiali: pokerissimo Italia, battuta 3-1 la Cina

Le Azzurre battono le campionesse olimpiche e chiudono al primo posto la prima fase

Italia (sito Federvolley)

Continua inarrestabile la marcia dell'Italia ai Mondiali femminili di Pallavolo. A Sapporo, le Azzurre hanno battuto 3-1 (20-25, 26-24, 25-16, 25-20 i parziali) le campionesse olimpiche della Cina, chiudendo la prima fase al primo posto a punteggio pieno Ora per qualificarsi alla Top Six, le ragazze di Mazzanti trovano sulla loro strada Thailandia, Azerbaigian, Russia e Stati Uniti (7-11 ottobre).

Trascinate dai 29 punti di una monumentale Egonu, Chirichella e compagne fanno fuori senza troppi patemi anche le fortissime cinesi e si portano in dote alla seconda fase 15 punti, una bella ipoteca verso la Final Six. Con Russia e Stati Uniti le ragazze di Mazzanti sono favoritissime per i tre posti che garantiscono la terza fase (14-16 ottobre).

IL TABELLINO

ITALIA-CINA 3-1 (20-25, 26-24, 25-16, 25-20)
Italia: Malinov 4, Chirichella 12, Sylla 15, Egonu 29, Danesi 12, Bosetti 14. Libero: De Gennaro. Cambi, Lubian, Parrocchiale.. N.e: Ortolani, Nwakalor, Fahr, Pietrini. All. Mazzanti
Cina: Ding 1, Zhu 20, Yan 16, Gong 11, Zhang 5, Yuan 6. Libero: Wang. Hu 1, Zeng, Yao, Li 2, Lin (L). N.e: Yang.
Arbitri: Mokry (Svk) e Makshanov (Rus).
Spettatori: 2200. Durata set: 23', 29', 23', 26'.

TAGS:
Italia
Cina
Mondiali
Vollet
Sapporo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X