Volley, quarti di finale Scudetto: Perugia batte Ravenna e si prende la semifinale

Gli umbri soffrono ma vincono 3-0. Donne: Novara e Conegliano passano il turno

Volley, quarti di finale Scudetto: Perugia batte Ravenna e si prende la semifinale

Con una prova grintosa la Safety Perugia batte Ravenna 3-0 e accede alla semifinale Scudetto dove affronterà Trento. Partita più equilibrata di quanto racconti il finale, con Zaytsev e compagni che hanno dovuto dare il massimo per superare gli emiliani. Nei quarti play off femminili Novara e Conegliano battono 1-3 rispettivamente San Casciano e Modena e passano il turno. Busto Arsizio porta la serie con Monza a gara 3.

SUPERLEGA

SAFETY CONAD PERUGIA - BUNGE RAVENNA 3-0
La Safety Conad Peugia supera lo scoglio Ravenna e si prende la semifinale Scudetto. Nello spareggio di gara 3 gli umbri, in un PalaEvangelisti gremito, scendono in campo con uno spirito più agguerrito che mai. Il primo set è equilibrato. Gli uomini di Bernardi vanno in vantaggio, ma vedono sempre Ravenna inseguire a -1. Grazie a un break di Zaytsev Perugia si porta avanti 21-17. Poi sale in cattedra De Cecco, che permette ai suoi di passare 25-19. Il secondo set è ancora più equilibrato, almeno nei primi mini parziali (pareggi 11-11 e 12-12). A questo punto però si scatena Atanasijevic (20 punti alla fine per lui, tutti d’attacco) che aiuta i suoi a staccare sul + 5 (20-15). Simone Anzani trova i punti decisivi per portare a casa il set (25-18). Nel terzo i ragazzi di Soli cacciano la grinta e conduco per buona parte del tempo. Una serie di errori dei padroni di casa permettono a Ravenna di portarsi sul +4. Poi il maggiore talento della Safety permette alla squadra di pareggiare e passare anche avanti. Sul 24-22 Ravenna è in grado di annullare due match point agli avversari, ma quanto la gara sembra destinata ad andare ai vantaggi un videocheck segnala l’invasione di un attaccante emiliano. Finisce cosi 25-23.

A1 FEMMINILE

IL BISONTE SAN CASCIANO - IGOR GORGONZOLA NOVARA 1-3
La Igor Novara stacca il pass per le semifinali, battendo 1-3 Il Bisonte San Casciano anche in gara 2. Eppure il primo set aveva visto Il San Casciano far valere subito il fattore casa, vincendo 25-17. Protagonista Daly Santana, autrice di 7 punti nel primo parziale, con 5 attacchi e 2 muri vincenti (alla fine saranno 26). Più emozioni nel secondo, in cui le ospiti passano 23-25. Anche nel terzo l’andazzo resta questo (22-25). Mattatrice assoluta la Egonu, che chiude con 34 punti a referto. Con lo stesso parziale di 22-25 si conclude anche l’ultimo set. Adesso le piemontesi dovranno aspettare la vincitrice della serie tra Monza e Busto Arsizio.

SAUGELLA TEAM MONZA - UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO 1-3
Pareggia la serie sull’1-1 la Unet E-Work Busto Arsizio, che batte a domicilio 3-1 una Saugella Monza mai davvero in partita. Busto Arsizio, nonostante il tifo ostile, domina il primo quarto con un netto 25-10. Nel secondo però Monza reagisce, e conquista il parziale 25-17 (ottima la prova di Begic). La Unet non ci sta, e grazie agli attacchi della Bartsch (16 sui 20 totali), e agli errori della Havelkova, si prende il terzo set (15-25). Anche il quarto set va alle ospiti (18-25). Tutto rinviato a gara 3.

LIU JO NORDMECCANICA MODENA - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 1-3
Non riesce a pareggiare la serie Modena, che sconfitta anche in gara 2 da Conegliano abbandona i sogni Scudetto. Conegliano mette le cose in chiaro fin dal primo parziale, vinto 19-25. Bene Samanta Fabris, autrice di 5 punti. Nel secondo, invece, Modena prova a fare qualcosa di più anche grazie agli 8 punti di Pietersen, ma a trionfare è comunque Conegliano (23-25). Terzo set che vede le padroni di casa avere un moto d’orgoglio, vincendo 25-23. Il quarto set è tirato, ma alla fine la maggiore esperienza della Imoco le consente di staccare il pass per la semifinale dove affronterò la Savino Del Bene Scandicci.

TAGS:
Volley playoff

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X