Tennis, Zverev sorprende Federer a Montreal

Il tedesco batte lo svizzero 6-3 6-4 e vince la Rogers Cup

Tennis, Zverev sorprende Federer a Montreal

Sorpresa a Montreal. Nella Rogers Cup, Alexander Zverev batte Roger Federer in due set (6-3 6-4) e conquista il suo sesto trofeo in carriera, il secondo ATP Masters 1000 dopo gli Internazionali di Roma. Decisivi i due break point, uno per parziale, che gli consentono di sorprendere in 1h08’ il vincitore di Wimbledon, alla quarta sconfitta in finale sul cemento canadese dopo i ko contro Djokovic nel 2007, Murray nel 2010 e Tsonga nel 2014.

A partire meglio nel match è il 20enne, che dopo aver vinto il primo turno in battuta strappa il servizio allo svizzero e si porta sul 4-1. Il break di vantaggio resterà tale, risultando decisivo per la vittoria nel primo set, chiuso sul 6-3 dopo appena 29'. Il copione non cambia neanche nel secondo parziale: dopo l'iniziale equilibrio nei primi tre turni in battuta, vinti sia dal tedesco che da Federer, arriva il break point decisivo, con Zverev che, al secondo tentativo, strappa il servizio, volando sul 5-3. A poco serve il nono game vinto dal vincitore di Wimbledon: al primo match point, il classe '97 chiude sul 6-4 dopo 1h08' complessiva di gioco, vendicando la sconfitta nella finale di Halle del 25 giugno scorso, quando a vincere sull'erba tedesca fu lo svizzero. La sensazione di avere di fronte la nuova stella del tennis era già percepibile dopo gli Internazionali di Roma, quando Alexander Zverev trionfò contro Novak Djokovic. Ora, la seconda finale e la seconda vittoria in un 1000, e per di più contro il vincitore di Wimbledon, proiettano il tedesco direttamente nella top 7, visto che il successo di Montreal certifica il sorpasso su Dominic Thiem nella classifica ATP. Sesto titolo per il tedesco. Quarta delusione canadese, invece, per Roger Federer, che perde nuovamente in finale dopo le sconfitte contro Djokovic nel 2007, Murray nel 2010 e Tsonga nel 2014.

TAGS:
Tennis
Zverev
Federer

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X