Tennis, Roland Garros: le roi Djokovic, finalmente Parigi è tua

Il serbo batte Murray in 4 set e conquista per la prima volta l'open francese che vale il Career Grand

Murray e Djokovic (Afp)

Dopo tre finali perse sulla terra rossa parigina, Novak Djokovic conquista per la prima volta in carriera il Roland Garros diventando così l'ottavo tennista della storia ad aggiudicarsi tutti e quattro gli Slam del circuito. A piegarsi di fronte al nuovo roi de Paris è lo scozzese Andy Murray, battuto in 4 set nella rivincita del Masters 1000 a Roma: 3-6, 6-1, 6-2, 6-4 il punteggio finale sul Philippe Chartrier in favore del numero uno al mondo.

"E’ il giorno più bello della mia carriera tennistica – le prime parole del nuovo roi de Parisal termine del match -, ho sentito dentro qualcosa che non avevo mai provato prima. Ho tracciato sul campo un cuore come Guga, lui mi ha dato il permesso. E sto condividendo questa vittoria con tutti voi: grazie di essere qui”. Parigi lo applaud come poche altre volte, sul Philippe Chatrier esce pure il sole e Djokovic si gode un successo costruito punto su punto dopo un avvio contratto. Nel primo set è infatti Murray a condurre le danze: perso il primo turno di battuta a zero, lo scozzese si scuote subito con un contro break e un servizio strappato che lo lanciano sul 4-1 prima del rovescio di Djokovic, a rete, sul quale si chiude il primo set (6-3). Il secondo si apre con Nole costretto a salvare una palla break prima di rubare il servizio all’avversario e avvantaggiarsi fino al 3-0: un altro break al sesto gioco e dopo 1 ora e 21’ siamo nuovamente pari. È a quel punto che Djokovic aumenta i giri, sale il livello tecnico della partita e Murray inizia a innervosirsi, con il serbo che invece incanta il pubblica strappando ovazioni continue al Chatrier fino al 6-2 che porta al quarto set. Murray perde subito la battuta, Djokovic ha solo un passaggio a vuoto quando sul 5-2 vede il traguardo ormai a un passo, quindi sul 5-4 mette a segno un punto da fenomeno che piega definitivamente le gambe al britannico numero due al mondo. Finisce 3-6, 6-1, 6-2, 6-4: Djokovic è nella storia del tennis.

TAGS:
Tennis
Roland Garros
Djokovic
Murray