Montecarlo: Seppi agli ottavi, fuori Fognini e Raonic

L’altoatesino batte in rimonta lo spagnolo Garcia Lopez. Fuori a sorpresa il ligure, cede anche il siciliano

Resta il solo Andreas Seppi a rappresentare l’Italia negli ottavi di finale del Masters 1.000 di Montecarlo, primo grande appuntamento della stagione su terra rossa. L’azzurro ha battuto in rimonta lo spagnolo Garcia Lopez (4-6, 6-3, 7-5) e negli ottavi troverà il giapponese Nishikori. Molta meno fortuna hanno avuto gli altri due italiani impegnati a Montecarlo: Fognini ha perso a sorpresa contro Struff; fuori anche Cecchinato, in due set con Raonic

Dopo il “martedì da leoni”, l’Italia ha rischiato di uscire con le ossa rotte dal mercoledì di Montecarlo, primo Masters 1.000 su terra rossa della stagione 2018 del grande tennis. A salvare i colori azzurri ci ha pensato però Andreas Seppi che, confermando di attraversare un ottimo momento di condizione, ha vinto il suo quarto incontro monegasco consecutivo (due nel tabellone di qualificazione e due in quello principale), approdando agli ottavi di finale. Anche per l’altoatesino, però, c’è stato da sudare, perché contro il “lucky loser” spagnolo Guillermo Garcia Lopez (entrato in tabellone grazie al forfait dell’altro iberico Carreno Busta) l’azzurro ha perso il primo set (4-6) prima di entrare gradualmente in partita ed imporsi (4-6, 6-3, 7-5) dopo 2 ore e 25’ di lotta. Ora Seppi è atteso agli ottavi di finale dal giapponese Kei Nishikori, che oggi ha battuto in due set il russo Medvedev. In precedenza era invece arrivata per l’Italia la grande delusione dell’eliminazione di Fabio Fognini che, con i favori del pronostico tutti dalla sua parte, è incappato in una delle sue classiche giornate no e si è lasciato sorprendere dal tedesco Jan-Lennard Struff (6-4, 6-2). Era decisamente più pronosticabile l’eliminazione di Marco Cecchinato, già bravo a superare le qualificazioni e il primo turno del tabellone principale monegasco. A sbarrargli la strada è stato il bombardiere canadese Milos Raonic, cui Cecchinato ha tenuto testa per oltre un set, fino al 2-2 del secondo parziale, per poi arrendersi 7-6, 6-2. Poche sorprese, per il resto, tra i big in gara a Montecarlo: il numero uno, lo spagnolo Nadal, passeggia con lo sloveno Bedene, cui concede appena quattro giochi (6-1, 6-3). Si conferma anche il redivivo Novak Djokovic, che supera in due set un avversario insidioso e in grande crescita come il croato Coric (7-6, 7-5). Avanzano in due set anche Bautista Agut (contro Lopez) e Khachanov (contro Simon), mentre sempre in due set il tedesco Kohlschreiber elimina il finalista dello scorso anno Ramos. Bravo anche Gasquet, che batte in due parziali l’argentino Schwartzman.

TAGS:
Tennis
MonteCarlo
Fognini
Seppi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X