MotoGP, test Sepang: Iannone imprendibile, Rossi quarto

Nel secondo giorno di prove l'italiano su Suzuki è il più veloce davanti a Vinales e Bautista. Lorenzo ottavo dietro Dovizioso, Marquez decimo. Spavento per Rabat

Il secondo giorno di test MotoGP a Sepang in Malesia sorride alla Suzuki. Dopo un avvio di prove condizionato dalla pista ancora bagnata per le pioggia caduta ieri, il più veloce di tutti è Andrea Iannone che stampa il miglior tempo in 1'59"452 precedendo di oltre 4 decimi la Yamaha di Maverick Vinales. Terzo (+0"767) un sorprendente Alvaro Bautista con la Ducati del Team Aspar. Quarto crono per Valentino Rossi, a 8 decimi da Iannone.

Rossi ha portato in pista una nuova carenatura a doppio strato, che sembra simulare l'effetto delle "alette" riscoperte dalla Ducati, ma oggi vietate dal regolamento. Il migliore dei debuttanti è l'iridato della Moto2, Johann Zarco, quinto con la Yamaha Tech3. Rispetto alla prima giornata di test fanno un passo indietro le Ducati. Assente il collaudatore Stoner, migliore del lunedì, Andrea Dovizioso chiude con il settimo tempo (+0"989) precedendo di soli 43 millesimi il compagno di team Jorge Lorenzo che sembra aver comunque trovato un buon feeling con la nuova moto. Ancora in ombra le Honda con il campione del Mondo in carica, Marc Marquez che chiude decimo (+1"079), appena davanti all'Aprilia di Aleix Espargaro, mentre è addirittura 14esimo Dani Pedrosa (+1"434). I test sono stati interrotti diversi minuti in seguito alla caduta di Tito Rabat, trasportato poi in ospedale per accertamenti al ginocchio sinistro e al polso destro (fratturato): sarà operato. Scivolata senza conseguenze, infine, per Danilo Petrucci, diciassettesimo a 1"672 da Iannone.

TAGS:
MotoGP
Sepang
Test
Iannone
Suzuki
Rossi
Ducati
Lorenzo
Stoner
Dovizioso
Marquez
Honda
Aprilia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X