MotoGP, Jerez: Rossi mata gli spagnoli

Gara da dominatore per Valentino, Lorenzo (2°) e Marquez (3°) si arrendono

Grande gara di Valentino Rossi a Jerez con una fuga che parte dal primo giro e si conclude con la prima vittoria in stagione. Lorenzo (+ 2"386) mette in atto un tentativo di rimonta nella seconda parte di gara ma alla fine chiude secondo. Terzo Marquez a sette secondi.  Andrea Dovizioso ancora fuori per un problema alla moto, Iannone arriva settimo. Nella classifica di MotoGP Rossi (58) accorcia su Lorenzo (65) e Marquez (82).

Un campione eterno, capace a 37 anni di vincere ancora in MotoGP e battere i fortissimi spagnoli nel circuito di casa. Rossi sempre più nella storia, ora è a soli dieci successi dal record di Giacomo Agostini. Venerdì di prove dominato, qualifiche vinte per la prima volta in stagione e gara perfetta. Rossi si riscatta dalla caduta di Austin con un weekend da sogno che gli regala la nona vittoria a Jerez. La partenza è a bomba, il Dottore vuole tenere dietro Lorenzo che nei primi giri va sempre come un pazzo. Obiettivo centrato perché Jorge fa capolino una sola volta al secondo giro, ma viene subito rispedito dietro. Rossi dimostra ancora di sapersi trasformare la domenica, se nelle prove libere i due piloti Yamaha avevano girato con lo stesso passo, in gara la questione è diversa. Il distacco aumenta giro dopo giro e Lorenzo rimane a duellare con la Honda di Marquez.

A metà Gran Premio, come previsto, il fattore gomme colpisce i piloti in pista. Lo spagnolo della Honda molla la presa, mentre Lorenzo inizia a mangiare un po' di strada a Valentino. Sono cinque giri in cui i giochi sembrano riaprirsi, il maiorchino riesce ad arrivare fino a due secondi dalla testa, ma alla fine deve cedere al ritmo fenomenale dell'italiano. Quarto Pedrosa che riesce a tenere dietro le due Suzuki di Espargaro e Vinales. Le Ducati confermano le difficoltà riscontrate per tutto il weekend, il calvario finisce con Dovizioso che si ferma per strada e Iannone che porta a casa nove punti.

TAGS:
MotoGP
Jerez
Rossi
Lorenzo
Marquez
Ducati
Yamaha
Honda