Gp Aragon, Marquez tiene la guardia alta: "Per il titolo non è ancora finita"

"Ho un bel vantaggio, ma dobbiamo continuare a lavorare sodo. Le Ducati sono veloci su ogni pista"

Gp Aragon, Marquez tiene la guardia alta: "Per il titolo non è ancora finita"

Marc Marquez ha 67 punti di vantaggio su Andrea Dovizioso in classifica, ma in vista del Gp di Aragon lo spagnolo tiene la guardia alta. "L'anno scorso siamo arrivati qui a pari punti nel campionato, ma in questa stagione abbiamo un vantaggio - ha spiegato -. Questo non significa che sia finita però; al contrario, dobbiamo continuare a lavorare sodo perché sembra che le Ducati siano veloci e coerenti su ogni pista".

"Dobbiamo trovare qualcosa che ci permetta di combattere con loro nel miglior modo possibile - ha continuato lo spagnolo della Honda -. Ad Aragon cercheremo di essere competitivi fin dall'inizio. Cercheremo di trovare presto una buona base e prepararci bene per il weekend". Per Marquez, del resto, le aspettative al Gran Premio d'Aragona sono molto alte. "Questo è uno dei miei circuiti preferiti sul calendario, una pista dove normalmente mi sento a mio agio e posso guidare molto bene - ha spiegato Marc -. Non vedo l'ora di correre davanti al mio pubblico di casa". "E quest'anno sarà speciale perché sarà la prima volta che un circuito mi dedica un angolo, e ne sono molto entusiasta", ha concluso.

TAGS:
Motogp
Aragon
Marquez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X