MotoGP, "sorpresa" Vinales ad Assen: beffati gli italiani

Una Yamaha davanti a tutti al termine delle libere del venerdì. Battuti Iannone, Petrucci e Rossi

di ALBERTO GASPARRI

La Yamaha rimette la testa davanti e grazie a Maverick Vinales chiude al comando la prima giornata di prove libere della MotoGP ad Assen. Lo spagnolo è stato il più veloce con il tempo di 1'33"378, staccando Iannone (Suzuki) di poco più di un decimo, Petrucci (Ducati) e Rossi con l'altra M1. Sesta e settima le due Ducati ufficiali con Dovizioso e Lorenzo preceduti da Crutchlow. Solo ottavo il leader del campionato Marquez.

Dopo gli indizi della mattina, ecco la conferma del pomeriggio: la Yamaha ad Assen sembra essere tornata finalmente competitiva non soltanto per il podio, ma anche per la vittoria. Intendiamoci, due turni da soli non possono aver risolto tutti i problemi emersi sulla M1 fino a questo punto, ma almeno danno un po' di speranza a Vinales e anche a Rossi, che proprio qui lo scorso anno ottenne la sua ultima vittoria. Certo, bisognerà sempre fare i conti con Marc Marquez, che dopo essere stato il più veloce nelle libere 1, si è un po' nascosto e mentre tutti gli altri erano in pista per fare il loro giro veloce, lui utilizzava due gomme hard in vista della gara. Come dire che il vero Marquez si vedrà soltanto quando il gioco si farà duro.

Qualche sicurezza in meno l'hanno invece in casa Ducati. Finora Dovizioso e soprattutto Lorenzo, colui che arriva da due successi consecutivi, non hanno impressionato e sono stati spesso dietro anche alle moto gemelle di Miller e Petrucci. Oltretutto c'è uno Iannone in palla che potrebbe inserirsi nel gruppo di chi lotta per il podio. Deludono sia Zarco (vittima di una caduta), sia Pedrosa, a cavallo della "Top 10" di giornata, mentre Franco Morbidelli, dopo l'exploit della prima sessione, è stato l'unico a non migliorare il proprio tempo, precipitando in classifica. Risale, invece, l'Aprilia, con Aleix Espargaro 13°.

TAGS:
MotoGP
Olanda
Assen
Marquez
Rossi
Vinales
Ducati
Dovizioso
Lorenzo
Iannone

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X