TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Formula E, Felix Rosenqvist trionfa a Marrakesh

Seconda piazza per Sebastien Buemi, terzo Sam Bird. Male Luca Filippi (16esimo) ed Edoardo Mortara (17esimo)

E-Prix Marrakech vince Rosenqvist

Secondo successo stagionale in Formula E per Felix Rosenqvist (Mahindra Racing) che nell’eprix di Marrakesh (Marocco) ha inseguito per ventinove giri e poi superato a quattro dalla fine Sebastien Buemi (Renault E.Dams) che era scattato dalla Superpole. Completa il podio Sam Bird (DS Virgin). Male Luca Filippi che chiude al 16esimo posto e l’italosvizzero Edoardo Mortara (17esimo). Ancora a secco il campione in carica Lucas di Grassi (Audi), out dopo otto soli giri.

LA GARA

Da Hong Kong a Marrakesh, la Formula E cambia continente tra conferme e sorprese. Dopo avere ereditato “a tavolino” da Daniel Abt il successo in gara-due in Asia, Felix Rosenqvist in Marocco si è aggiudicato la sua seconda affermazione stagionale (terza della carriera) in modo completamente diverso e di certo molto più convincente.
Il pilota svedese di Mahindra ha inizialmente inseguito Sebastien Buemi e Sam Bird (che lo avevano battuto nella caccia alla Superpole) poi ha cambiato marcia, infilando a metà gara il leader del campionato ed a quattro giri dalla bandiera a scacchi anche Buemi. Lo svizzero, scattato dalla pole e vincitore dodici mesi fa a Marrakesh proprio ai danni di Rosenqvist, sembrava destinato a portare a casa la vittoria ma la pista ha emesso un verdetto diverso e per lui difficile da mandare giù.

Se Buemi è comunque riuscito ad invertire nettamente la tendenza negativa di Hong Kong, lo stesso non si può dire per l’altro big della categoria Lucas Di Grassi. Il brasiliano di Audi, campione in carica, è finito ko dopo otto soli giri e per lui la riconferma del titolo 2016-2017 si fa già complicatissima.
Lucas è ancora bloccato a quota zero, con il nuovo leader della generale a 54 punti ed il suo più diretto inseguitore Bird a 50.
Oltre a Di Grassi, lasciano il Nordafrica direzione Sudamerica (il 3 febbraio a Santiago del Cile) con l’amaro in bocca anche Luca Filippi e Edoardo Mortara. Filippi ha chiuso in sedicesima posizione un weekend incolore con la Nio, e questo ancor prima dello speronamento subito proprio da Mortara in staccata. L’italosvizzero di Venturi, riuscito poi con molta grinta ed un paio di sorpassi decisi ad affacciarsi nella top ten dopo essere partito dal fondo, ha di nuovo compromesso tutto nel finale, tornando in pratica … al punto di partenza: nelle retrovie del gruppo.

L'INTERVISTA AL VINCITORE

UN PODIO SUPER TECNOLOGICO

ECCO COME SI VINCE IN FORMULA E

L'ULTIMO GIRO DI MARRAKECH

TAGS:
Formula E
Felix Rosenqvist
A Marrakesh

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

Zero punti dopo tre gare per Di Grassi. Difendere il titolo è ancora possibile?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X