Ferrari, Raikkonen risponde ad Arrivabene: "Non è stato un disastro"

Il finlandese commenta il Gp del Canada: "Fatto del nostro meglio su un circuito difficile"

Il testacoda di Kimi Raikkonen (Afp)

Il podio perso a Montreal ha fatto arrabbiare il team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene ("non ci sono scuse, questo è un podio buttato via") e il giorno dopo è arrivata la replica di Kimi Raikkonen: "Non è stato un disastro. Forse non il miglior nostro weekend, ma comunque ne siamo usciti con un quarto e un quinto posto - le parole del finlandese ad Autosport - Abbiamo fatto del nostro meglio su un circuito difficile".

L'aria che si respira in casa Ferrari non è delle più salubri. Per la prima volta in stagione la Rossa non è salita sul podio e la cosa non è andata giù ad Arrivabene, che a fine corsa non le ha certo mandate a dire a Raikkonen, reo di aver vanificato il terzo posto con un testacoda appena dopo il secondo cambio gomme. Un errore che ha permesso al connazionale Bottas di salire sul gradino più basso del podio e ha reso ancora più tesi i rapporti con la scuderia.

Non è infatti un mistero che a Maranello sono davvero soddisfatti di Vettel, mentre nutrono più di qualche dubbio su Raikkonen, a cui potrebbe non essere rinnovato il contratto. Il finlandese per ora guarda avanti e spera di ridurre il gap con le Mercedes: "Per cercare di raggiungere le Mercedes penso che dobbiamo migliorarci in ogni area - ha proseguito l'ex campione del mondo -. Lo abbiamo fatto finora e lo sviluppo e' stato evidentemente, la macchina va bene, ma c'e' ancora molto lavoro da fare".

TAGS:
Raikkonen
Arrivabene
Ferrari
Gp canada
Formula 1

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X