F1 Stati Uniti, Vettel: "Più veloci del previsto, abbiamo un buon ritmo gara"

Il tedesco dopo il 2° posto in qualifica: "Mondiale? Pensiamo ad una gara alla volta..."

Vettel, LaPresse

Sebastian Vettel è piuttosto soddisfatto della sua prestazione in qualifica nel GP degli Stati Uniti, dove partirà in seconda posizione al fianco di Hamilton: "Sono contento - ha detto il tedesco della Ferrari - È stato importante azzeccare quell'ultimo tentativo nel Q3. Sapevo di poter fare bene e forse sono arrivato anche più vicino a Lewis di ciò che pensavo. Il mondiale? Il ritmo gara è buono, ma pensiamo ad un weekend alla volta..."

Per Seb non è stato un periodo semplice, dopo il triplice disastro asiatico e l'addio (di fatto) alle speranze iridate. Dopo che anche il weekend americano sembrava essere partito in salita, però, è riuscito a trovare lo spunto buono al momento decisivo: "Venerdì avevamo avuto qualche problemino e non mi sentivo tanto a mio agio. I ragazzi hanno fatto un lavoro enorme per sostituire il telaio durante la notte. Nelle ultime settimane hanno fatto sforzi immani, sempre tutto a tempo di record. Oggi le sensazioni erano davvero ottime. Ho faticato a trovare il ritmo all'inizio della qualifica, ma sapevo di poter far bene. La gara? Ho girato poco sui long run, è vero, ma siamo a fine stagione siamo tranquilli che sapremo affrontare la gara al meglio".

Meno sorridente, naturalmente, il compagno di team Raikkonen: "Non posso essere soddisfatto della quinta posizione. Comunque abbiamo dato il massimo e la macchina è andata meglio rispetto all'inizio del weekend. Il caldo? Non so se ci aiuterà in gara...qualunque sia la condizione, sarà la stessa per tutti".

TAGS:
Formula 1
Austin
Stati Uniti
Ferrari
Vettel
Raikkonen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X