F1, le pagelle del GP del Belgio

Hamilton cancella Budapest, Grosjean meglio di Rosberg e i ferraristi a braccetto

LEWIS HAMILTON - VOTO 10 Dopo aver trascorso la pausa estiva spupazzandosi Rihanna Lewis si rimette tuta e casco in tempo utile per asfaltare la concorrenza. Nei 43 giri della passeggiata di Spa mancava solo il gomito fuori dall’abitacolo. Il disastro di Budapest appartiene già all’album dei brutti ricordi.

NICO ROSBERG - VOTO 8 Al via è un disastro, ma la superiorità della Mercedes e un minimo di talento nel guardaroba gli consentono di arrivare vicino al compagno di squadra. L’idea resta la solita. In condizioni normali tra la coppia il confronto non esiste.

SEBASTIAN VETTEL - VOTO 7 Per sua stessa ammissione pasticcia in qualifica, poi prova a rimettersi sulla linea di galleggiamento in gara. Lo fa prendendo un rischio che alla fine non paga. A Spa si è spento il lumicino che teneva accese le flebili speranze di restare aggrappato alla Mercedes corsa al titolo.

ROMAIN GROSJEAN - VOTO 9 In settimana Ricciardo lo aveva scherzosamente provocato su Twitter consigliando di non allenare solo le gambe ma anche ciò che si trova in mezzo. A Spa Grosjean ha utilizzato a dovere gli attributi in questione salendo sul podio nonostante una squadra, la Lotus, da futuro assai incerto.

KIMI RAIKKONEN - VOTO 7 Il rinnovo in rosso non serve a scacciare la sfiga che da anni si accanisce sulla Ferrari del numero 2. Eppure Kimi trova le risorse necessarie alla rimontina che gli consente di arrivare alla piazza 7.

DANY KVYAT - VOTO 7,5 Il romano di Russia si esibisce anche a Spa con lo smalto del piccolo fenomeno. Segno che l’accademia Red Bull è l’unica che funziona davvero in F.1.

FERNANDO ALONSO - VOTO 5 La filosofia del samurai sta facendo danni. Dopo la domenica anomala di Budapest Nando è tornato a viaggiare nella “bruttisfera” eppure trova tempi e modi per rinnegare l’ultimo fase della sua vicenda in rosso.

WILLIAMS - VOTO 4 Per la prima volta nella storia recente della Formula 1 si riesce a montare una gomma diversa dalla altre 3. Capita al povero Bottas. Meccanici daltonici che confondono il giallo col bianco?

TAGS:
F1
Spa
Belgio
Vettel
Ferrari
Pirelli
Hamilton
Mercedes
Rosberg
Raikkonen
Alonso

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X