F1, Hamilton: "Nessuna guerra psicologica con Vettel"

Il pilota della Mercedes alla vigilia del weekend del GP di Monaco: "Voglio battere Seb nel suo momento migliore"

Hamilton, con Vettel, foto Lapresse

Il GP di Monaco, sesta prova del Mondiale di Formula 1, si avvicina. Alla vigilia del lungo weekend del Principato torna a parlare il pilota inglese della Mercedes Lewis Hamilton, attualmente secondo in classifica alle spalle del ferrarista Vettel: "Sono orgoglioso di essere forte mentalmente. Non ho intenzione di intraprendere guerre psicologiche con Seb al di fuori dall'auto. Voglio batterlo in pista quando lui è al top".

La Formula 1 ha atteso sette anni per vedere un vero testa a testa tra Hamilton e Vettel: "Quando lui era in Red Bull, mi auguravo di essere più veloce per dare maggiore battaglia. Poi i ruoli si sono invertiti e poteva dire lui la stessa cosa negli ultimi 3 anni. Seb è un pilota eccezionale e continua a dimostrarlo". Lewis si concentra poi sulla lotta al Mondiale e in particolare sul GP di Monaco: "Attualmente non sono il leader della classifica. Così l'obiettivo del weekend è quello di provare a vincere e naturalmente questo significherebbe diventare il nuovo leader. Sarà una lotta difficile fino alla fine, servirà costanza. Fino a questo momento siamo stati abbastanza solidi, eccetto a Sochi".

Il compagno di scuderia in Mercedes, Valtteri Bottas, si sofferma a parlare coi giornalisti presenti a Monaco del recente passato e in particolare del contatto avvenuto in avvio del GP di Spagna con Raikkonen che è costato il ritiro al connazionale finlandese e a Verstappen: "Avrei potuto fare di meglio. All'inizio di Curva 1 ho frenato un po' troppo presto e poi ho lasciato il freno. Questo ha creato l'opportunità a Kimi di passarmi all'esterno. A quel punto non c'era più spazio all'interno e si è creata una situazione abbastanza difficile con tre auto affiancate. Penso che fosse un incidente di gara ma avrei comunque potuto frenare più tardi".

TAGS:
Formula 1
Gp monaco
Hamilton
Mercedes

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X