F1, Alonso contro Vettel: "La prossima volta lo butto fuori"

Polemica infuocata tra lo spagnolo e il tedesco: "Mi ha spinto sul prato, ci fosse stato un muro sarebbe finita male"

F1, Alonso contro Vettel: "La prossima volta lo butto fuori"

Nel Gp più caotico del 2016 scoppia un'accesissima polemica tra Fernando Alonso e Sebastian Vettel. Ed è lo spagnolo della McLaren ad attaccare pesantemente il ferrarista, reo di averlo passato costringendolo a ricorrere alla via di fuga per evitare il contatto: "Mi ha spinto fuori, ma per fortuna c'era la via di fuga: ci fosse stato un muro sarebbe andata diversamente. Se ricapiterà, la prossima volta vedrò di andargli addosso".

Parole durissime, quelle di Alonso. Il misfatto si è consumato quando il pilota della McLaren si è dovuto difendere da un attacco di Vettel, finendo sulla via di fuga asfaltata. "Se non hanno preso provvedimenti in gara, non lo faranno nemmeno dopo", ha inveito lo spagnolo al termine del Gp. "Vettel mi ha spinto fuori, ma visto che sono andato sulla via di fuga non è successo niente. Sarebbe stato completamente diverso se ci fosse stato un muro. In quel caso ci sarebbero state solo due possibilità: finire contro il muro o andare addosso a Vettel. La prossima volta, se capiterà la stessa situazione, vedrò di andargli addosso: lui ha molto più da perdere rispetto a me".

Alonso ha spiegato che la visibilità era pessima, ma ha ribadito con forza il concetto espresso contro Vettel: "Quando piove la visibilità non è adeguata, gli specchietti erano appannati. È andata bene, ma ci sarà un giorno in cui gli andrò addosso per fargli capire che la pista è di tutti".

TAGS:
Motori
Gp
Formula 1
VETTEL
ALONSO
F1

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X