Napoli, Sarri: "Bravi a tenere vivo il campionato. Contratto? Penso ad altro"

Il tecnico degli azzurri: "La Serie A sembra la Bundesliga: c'è una squadra superiore a tutte le altre"

Napoli, Sarri: "Bravi a tenere vivo il campionato. Contratto? Penso ad altro"

Maurizio Sarri commenta vittoria e primato del suo Napoli: "Non era semplice, abbiamo faticato a entrare in partita" ha detto sulla gara di Benevento. "La Serie A è come la Bundesliga, ci sono alcune buone squadre e una superiore a tutte. La Juve è abituata a stare in alto" ha detto. Poi il tecnico ha parlato del possibile rinnovo: "Incontro con AdL venerdì? No perché sabato giochiamo, io voglio rimanere concentrato su altre cose". 

La gara del Vigorito non è stata semplice per Sarri e i suoi: "Il Benevento in questo momento in casa è una squadra viva e quindi era una trasferta più pericolosa rispetto a quello che dice la classifica. Abbiamo faticato a entrare in partita poi abbiamo fatto 30 minuti di grande livello e poi ci siamo accontentati sullo 0-2".  Una vittoria che rinnova la lotta scudetto con la Juve: "Ma non scopriamo certo oggi che la Juve è una squadra fortissima. In questo momento la Serie A è simile alla Bundesliga, ci sono 3-4 buone squadre e una squadra superiore a tutte. Noi siamo bravi a mantenere vivo il campionato, cosa che non sta succedendo in Germania. Abbiamo fatto 60 punti in 23 partite, è una media punti impressionante per noi, la Juve sta viaggiando alla nostra stessa media ma loro ci sono abituati". 

Il Napoli primo in classifica, comunque, non è sotto pressione: "Non abbiamo pressioni perché stiamo facendo più di quello che prevedeva la società, a luglio la sfida Scudetto era Juventus-Milan, secondo quello che dicevate voi giornalisti".

Sarri non vuole farsi distrarre dalle voci sul suo possibile rinnovo: "De Laurentiis ha fissato un incontro venerdì con me per parlare della clausola e del contratto? Non sono disposto a fare l’incontro venerdì perché sono in ritiro perché sabato giochiamo. Ci sarà qualcuno che andrà ad ascoltare il presidente per me perché adesso voglio rimanere concentrato su altre cose, ma tra me e De Laurentiis c’è bisogno di pochi incontri". 

Nessun riferimento, invece, alle polemiche tra il patron e Marotta: "Non ho sentito l’intervista del presidente per intero e non saprei cosa dire. Non ho sentito cosa ha detto Marotta, e non mi interessa neanche". Infine sull'infortunio di Mertens: "Valutiamo domani, ha avuto una leggere distorsione ma non sembra nulla di grave". 

TAGS:
Calcio
Serie A
23a giornata
Benevento
Napoli
Sarri

Argomenti Correlati

VOTATE

Sarri allontana le pressioni scudetto dal Napoli: ha ragione?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X