SportMediaset

Juve: Mandzukic fuori un mese, Asamoah fermo 2-3 settimane

Ecco i responsi degli esami strumentali: l'attaccante salterà anche l'andata con il Bayern

Mandzukic, foto Lapresse

La Juve e Allegri dovranno fare a meno di Mandzukic per quattro settimane e di Asamoah per due-tre settimane. Questo il responso degli esami strumentali cui sono stati sottoposti in giornata l'attaccante, alle prese con una lesione del gemello mediale sinistro, e il centrocampista, che ha riportato una lesione del bicipite femorale destro. Mandzukic salterà dunque anche la gara di andata di Champions contro il Bayern Monaco del 23 febbraio.

In casa Juve sono dunque più seri del previsto gli infortuni muscolari riportati da Asamoah e Mandzukic durante la gara di Coppa Italia contro l'Inter. Intanto la squadra si è allenata in mattinata in vista della trasferta di domenica a Verona contro il Chievo. A Vinovo presente anche Pavel Nedved.

MANDZUKIC: "TORNERO' PIU' FORTE DI PRIMA"

Un ko inatteso che non sembra però aver demoralizzato Mario Mandzukic che ha prontamente scritto un messaggio ai tifosi bianconeri sul proprio profilo Instagram: "Starò fuori 3/4 settimane per un infortunio. Darò il 100 % per tornare il più presto possibile e sarò il più grande tifoso della Juve, per continuare con questa striscia di vittorie. Tornerò più forte di prima".

TAGS:
Calcio
Serie a
Juve
Mandzukic
Asamoah