DE ROSSI: "MOMENTO NERISSIMO"

"E' un momento nerissimo. La Federazione ha un compito importantissimo adesso: dobbiamo ripartire da una delusione cocente. E' importante ripartire dallo spirito che i miei compagni hanno messo in campo oggi, dalla voglia di continuare quest'avventura che ci ha sempre contraddistinto in questi anni. Ripartiremo come abbiamo fatto in passato. Questa delusione è davvero grande, ma al di là di tutti gli errori non penso che meritassimo di uscire per quello che abbiamo visto in questi 180 minuti. Complimenti alla Svezia che ha fatto la sua partita, ma non meritavamo questa esclusione. C'è da lavorare, ma dobbiamo ripartire assolutamente dai tanti giovani azzurri che sono pronti a spiccare il volo e stanno facendo benissimo nelle loro squadre. Confronto tra i senatori a fine partita? Nello spogliatoio c'era un'atmosfera funebre. Sono 16-17 anni che vagabondo per Coverciano e per il mondo con questa maglia addosso. Pensare che è l'ultima volta che me la sono tolta è molto doloroso. Questa è una mia parentesi che finisce, ma non potrei essere più orgoglioso dei compagni giovani e meno giovani che lascio. Il materiale c'è". Così Daniele De Rossi ai microfoni di 'Rai Sport'

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X