Playoff Nba: Indiana torna in vantaggio, Washington e Milwaukee riaprono i giochi

Rimonta dei Pacers contro Cleveland, in gara-3 arriva il primo passo falso per Toronto e Boston

Playoff Nba: Indiana torna in vantaggio, Washington e Milwaukee riaprono i giochi

Non arriva il sorpasso nella serie per Cleveland, che in gara-3 cade contro Indiana per 92-90 dopo aver condotto i giochi per quasi tutta la partita. Un passo indietro per i Cavs nella notte Nba, una porta che sembra riaprirsi invece per Washington e Milwaukee, che mandano al tappeto rispettivamente Toronto (122-103) e Boston (116-92) rimettendo in discussione la qualificazione.

INDIANA PACERS-CLEVELAND CAVALIERS 92-90 (2-1)
Dopo la risposta di Cleveland, Indiana torna a fare la voce grossa in gara-3, portandosi in vantaggio nella seria per 2-1 con un successo finale di soli due punti. Gara molto equilibrata che ha visto i Cavs avanti nei primi due quarti, partiti a razzo prima di calare vertiginosamente. LeBron James è come al solito il leader e il trascinatore di questa squadra, mettendo a referto una doppia doppia di 28 punti e 12 rimbalzi, mentre Love si ferma a 19 punti e Hill a 13. I Cavs conducono i giochi dall’inizio fino alla metà dell’ultimo quarto, arrivano a toccare il massimo vantaggio di +17, ma devono fare i conti con una straordinaria rimonta di Indiana e, soprattutto, su un Bojan Bogdanovic in stato di grazia nell’ultimo quarto: il croato trova quattro triple determinanti per il sorpasso e chiude con 30 punti a referto, la metà dei quali messi a segno in soli sette minuti.

WASHINGTON WIZARDS-TORONTO RAPTORS 122-103 (1-2)
I Raptors alla Capital One Arena arrivano determinati nel voler mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno. Già sul doppio vantaggio nella serie anche in gara-3 Toronto sembra destinata a brillare, ma Washington non ci sta e al termine del primo quarto realizza 12 punti consecutivi nell’arco di due minuti rimediando allo svantaggio iniziale e trovando il sorpasso. Il parziale di 32-21 del terzo quarto è il punto esclamativo sulla foga dei Wizards che chiudono a +19 riaprendo i giochi nella serie. Per i Raptors finisce sugli scudi DeRozan, che si dà da fare con 23 punti, quattro i più di Lowry, che si ferma quindi a 19; superano la soglia dei 10 punti anche Anunoby (12) e Valanciunas (14). Il successo di Washington è dovuto soprattutto a Beal e a Wall, i migliori in campo dei Wizards: il primo realizza 28 punti, mentre il secondo una doppia doppia con 28 punti e 14 assist.  

MILWAUKEE BUCKS-BOSTON CELTICS 116-92 (1-2)

Milwaukee riemerge di prepotenza in gara-3: esulta  chiudendo a +24 sui Celtics e porta la serie sul 2-1 accorciando su Boston. Il 27-12 al termine della prima frazione fa intuire che la serata sarà da sogno per i Bucks che non rallentano, vacillano solo nel terzo quarto, senza però mai vedere il risultato rimesso in discussione. I Celtics pagano qualcosa con il passare delle gare, soprattutto l'infortunio di Irving, ma ci mettono il massimo impegno come dimostrato da Horford, Tatum e Monroe: il primo è protagonista con 16 punti, il secondo con 14 mentre il terzo con una doppia doppia di 15 punti e 12 rimbalzi. Per Milwaukee è Middleton il top scorer con 23 punti, seguito dal solito Antetokounmpo, che invece si ferma a 19. Bene anche Bledsoe e Parker, che chiudono la propria gara con 17 punti ciascuno.

TAGS:
Playoff
Nba
Cavs
LeBron James

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X