Nba, playoff: Warriors inarrestabili, Spurs travolti in gara-2

Golden State affonda 136-100 San Antonio grazie ai 29 punti di Steph Curry e vola sul 2-0

Nba, playoff: Warriors inarrestabili, Spurs travolti in gara-2

Non c'è storia in gara-2 della finale di Western Conference: i Golden State Warriors travolgono 136-100 in casa i San Antonio Spurs e si portano avanti 2-0 nella serie. Decisivo Steph Curry che sigla 29 punti. I californiani diventano la quinta squadra di sempre nella storia Nba a vincere le prime 10 partite consecutive dei playoff. I texani pagano a caro prezzo l'assenza di Kawhi Leonard, out per un infortunio alla caviglia rimediato in gara-1.

Alla Oracle Arena gli Warriors partono col piede sull'acceleratore e confezionano il loro successo già nel primo quarto, chiuso sul 33-16 con tre triple di Curry e due di Draymond Green. Nel secondo quarto Golden State ne mette altri 39 e i giochi sono praticamente fatti. Gli Spurs vanno all'intervallo con il pesantissimo passivo di -28 (72-44) e non riescono a limitare i danni nemmeno al rientro in campo sprofondando addirittura a -41 (129-88) nel corso dell'ultimo parziale.

Nella serata di grazia dei californiani si segnalano i 63 punti usciti dalla panchina, di cui 18 siglati da Patrick McCaw, e i 39 assist totali. San Antonio non riesce a sopperire alle assenze di Tony Parker e di Kawhi Leonard. Tra i nero-argento si salvano solo Jonathon Simmons (22 punti) e Davis Bertans (13), gli unici due a chiudere in doppia cifra. La serie si trasferisce ora in Texas: nella notte tra sabato e domenica all'At&T Center di San Antonio va in scena gara-3.

TAGS:
Nba
Western conference
Golden state
San antonio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X