Basket, Serie A: Reggio Emilia alza la voce, Brescia è travolta

La Grissin Bon vince 103-70 al PalaBigi: per la Germani è la quarta sconfitta consecutiva

Basket, Serie A: Reggio Emilia alza la voce, Brescia è travolta

E' senza storia il posticipo della 24esima giornata della Serie A di basket. Al PalaBigi Reggio Emilia batte nettamente Brescia col punteggio di 103-70 e conquista due punti pesanti che le consentono di agganciare Sassari al sesto posto in classifica. Nella Grissin Bon brilla Della Valle che mette a referto 19 punti. E' crisi invece per la Germani che incassa la quarta sconfitta di fila: non bastano i 22 punti di Burns.

Tutto fin troppo facile per la Grissin Bon di coach Menetti che costruisce il successo grazie a un ottimo primo quarto, concluso con il parziale di 36-17. Si intuisce subito che il gap sarà incolmabile per il quintetto di Diana, falcidiato tra assenze e uomini non al top della condizione: Brescia lotta nel secondo quarto e riesce ad andare all'intervallo lungo a -13, uno svantaggio tutto sommato ancora rimediabile. Ma Reggio Emilia è senza pietà e nel terzo periodo blinda i due punti con un altro tremendo parziale di 30-16 che mette la parola fine all'incontro con dieci minuti di anticipo sulla sirena.

Sono addirittura otto i giocatori della Grissin Bon ad andare in doppia cifra: il più prolifico è Della Valle (19), seguito da De Nicolao e Reynolds (13 a testa), Kaukenas (12), Needham e Polonara (11), Strautins e Aradori (10). Nella Germani si salvano Burns (22), Landry (19) e Berggren (14). Reggio Emilia si gode i due punti e si prepara al meglio in vista della prossima delicata trasferta sul parquet di Capo d'Orlando, sfida cruciale in ottica playoff.

TAGS:
Basket
Reggio Emilia
Brescia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X