Basket, playoff Serie A: Cremona rialza la testa, Milano va sul 2-0

Dopo il colpo Reyer in Gara 1 la Vanoli pareggia i conti, mentre al PalaDesio finisce 79-71 per la squadra di Repesa

Foto Lapresse

Prove di fuga per l'Olimpia Milano, che nella Gara 2 di playoff di Serie A di basket contro Trento rimedia a un inizio da incubo e si porta sul 2-0 nella serie: al PalaDesio finisce 79-71 per Gentile e compagni, che ora avranno tre match point a disposizione per chiudere il discorso. Nell'altro confronto di serata Cremona si impone 77-67 su Venezia grazie a uno strepitoso quarto periodo di McGee: serie ora in parità, 1-1.

Pronti, via e le Scarpette Rosse si ritrovano sotto dopo un parziale di 15-0 da parte di Trento, con Pascolo (22 punti e 5 rimbalzi finali) già oltre la doppia cifra a fine primo quarto. Repesa chiama timeout e subito dopo è Gentile a suonare la sveglia per Milano, permettendo così ai suoi di chiudere avanti 38-37 all'intervallo lungo. Saranno 17 i punti alla fine per il capitano dell'Olimpia, raggiunto in doppia cifra anche da Lafayette, Macvan e Simon. A inizio terzo quarto è proprio il croato a firmare tre triple che danno a Milano la doppia cifra di vantaggio: nei secondi finali c'è tempo anche per il -3 di Pascolo, ma il giro in lunetta di Simon permette ai padroni di casa di respirare e mettere così la seconda tacca nella serie.

Al PalaRadi decidono invece i 21 punti in 21 minuti di Tyrus McGee: l'ex Capo d'Orlando firma sei punti decisivi nell'ultimo quarto che respingono il tentativo di rimonta da parte di Venezia, e alla fine la Reyer deve arrendersi ai lombardi. Per la squadra di coach Pancotto la serie rimane comunque in salita, visto che ora Pargo e soci avranno in casa Gara 3 e Gara 4 con la possibilità di staccare il pass per la semifinale.

TAGS:
Basket
Serie a
Playoff gara 2