Atletica, Tortu rilancia: "Voglio l'Europeo, punto a nuovi record"

"La pressione non mi spaventa, corro per inseguire un sogno"

Atletica, Tortu rilancia: "Voglio l'Europeo, punto a nuovi record"

Filippo Tortu non si ferma e dopo aver conquistato il primato italiano sui 100 metri corsi in 9''99, è pronto a porsi un nuovo obiettivo: "Non ho un tempo preciso in testa ma certamente non mi fermo qua dopo il record italiano - ha commentato -. Punto a fare il mio personale in ogni gara a cui partecipo, già dalla prossima. Mi piacerebbe migliorarmi agli Europei: restano il mio obiettivo stagionale. La pressione non mi spaventa, inseguo un sogno".

IL PADRE DI TORTU: "PUO' VINCERE GLI EUROPEI"

Mio figlio Filippo ha il terzo tempo stagionale tra gli sprinter europei, può davvero vincere a Berlino ma potrebbe arrivare anche quarto. Agli Europei dovrebbe arrivare in condizioni migliori e potrà limare qualche centesimo, ma la finale è una gara a sé e porta componenti diverse da quelle dei meeting".

Il papà e coach di Tortu è il primo tifoso del neoprimatista italiano: "Per noi - aggiunge Salvino Tortu - la staffetta è imprescindibile e la stiamo preparando da novembre. Sotto evento, decideremo se preparare bene sia i 100 sia i 200, oppure concentrarci su un'unica distanza. Filippo è bravissimo a decidere in base a cosa si sente di fare". Salvino Tortu svela i segreti che hanno portato il figlio a questo storico primato: "Riesco a separare la funzione di coach da quella di padre, il padre non entra mai in gioco e anche dopo il 9"99 ho reagito da allenatore. In campo si arriva sempre in un clima sereno e bisogna tenere il sorriso per tutto l'allenamento".

TAGS:
Atletica
Tortu
Record
100 metri
200 metri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X