Motocross, splendida doppietta per Cairoli

In Qatar il siciliano della Ktm inizia il Mondiale con il botto

Motocross, splendida doppietta per Cairoli

Il Mondiale Motocross 2017 è iniziato con il botto per Tony Cairoli. In Qatar il siciliano della Ktm ha centrato una meravigliosa doppietta. Il numero 222, che va a caccia del nono titolo iridato, ha dominato Gara-1 e in Gara-2 si è reso protagonista di una splendida rimonta su Febvre e Gajser. "È davvero una bella sensazione tornare a vincere nel Mondiale. E pensare che non ero stato bene", il commento di Cairoli. I rivali sono avvisati.

Cairoli è nuovamente leader del Mondiale: "Nei giorni scorsi ho avuto problemi di stomaco e fino a ieri ho dovuto prendere medicinali; nel prossimo GP in Indonesia sarò in forma migliore. In gara 2 dopo un contatto con Gajser nelle battute iniziali pensavo di aver rotto i raggi della ruota anteriore e quindi avere un problema, poi tutto è andato per il meglio e ho potuto ricominciare a spingere facendo un bel sorpasso negli ultimi giri. Finalmente la tabella rossa torna sulla mia moto. La stagione sarà molto lunga e per fare bene dovremo stare sempre nei tre".

Gara 1

1) Antonio Cairoli (KTM) in 35’11’’106
2) Clement Desalle (Kawasaki) + 8’’904
3) Tim Gajser (Honda) + 12’554

Gara 2
1) Antonio Cairoli (KTM) in 35’00’353
2) Tim Gajser (Honda) + 4’’918
3) Romain Febvre (Yamaha) + 23’’375

Classifica Campionato MXGP

1) Antonio Cairoli (KTM), 50 pt.
2) Tim Gajser (Honda), 42 pt.
3) Clement Desalle (Kawasaki), 40 pt. 17)

TAGS:
Cairoli
Motocross
Mondiale
Qatar

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X