VOLLEY MASCHILE

Perugia regge un set: Civitanova passa 3-1 e vince la Coppa Italia

Secondo successo consecutivo per la Lube, che solleva così il primo trofeo del 2021. Simon l'MVP

di
  • A
  • A
  • A

Nulla da fare per la Sir Safety Conad Perugia: la coccarda tricolore della Coppa Italia resta cucita sul petto della Cucine Lube Civitanova. Gli uomini di De Giorgi trionfano ai danni degli umbri con il risultato di 3-1 (25-17, 18-25, 25-17, 25-17), dominando per larghi tratti della partita eccetto il secondo parziale. Cucinieri che bissano il successo del 2019/20, sollevando con capitan Juantorena la settima Coppa Italia nella storia del club. Un altro successo per Fefè De Giorgi, che a fine annata lascerà la Lube per vestire con ogni probabilità i panni di commissario tecnico della Nazionale italiana maschile. Robertlandy Simon è stato premiato come MVP del match.

Civitanova apre mettendo subito pressione ai Block Devils in battuta e a muro propiziando l’allungo decisivo sul 18-12. Nel mezzo due importanti ace di Leal e un cambio palla regolare consente ai cucinieri di chiudere agevolmente 25-17.

Nel secondo parziale è la Sir che firma lo strappo grazie a dei importanti turni al servizio. Al contrario, nella metà campo di Civitanova cala l'intensità dai nove metri. Gli uomini di Heynen ne approfittano chiudendo 18-25, con Ter Horst nel ruolo di primo attore (6 punti e 75% in attacco).

Nel terzo set è Leal a spezzare in avvio l’equilibrio in favore dei campioni del mondo, con due contrattacchi vincenti (14-11) a precedere addirittura cinque muri di fila. Parziale in discesa per i biancorossi, che si portano sul 2-1 nel punteggio dei set con il 25-17.

Perugia cala la carta Atanasijevic nella quarta frazione, ma a partire meglio è ancora la Lube, avanti 10-4 con un muro vincente di Juantorena. Sul 13-5, siglato da un attacco dell’ottimo Rychlicki, la partita diventa una prestigiosa passerella verso la vittoria finale (25-17).

Cucine Lube Civitanova-Sir Safety Conad Perugia 3-1 (25-17, 18-25, 25-17, 25-17)
- Civitanova: De Cecco 0, Juantorena 13, Anzani 2, Rychlicki 15, Leal 17, Simon 16, Larizza (L), Balaso (L), Marchisio 0, Hadrava 0, Kovar 0, Yant Herrera 2. N.E. Diamantini, Falaschi. All. De Giorgi.
- Perugia: Travica 0, Plotnytskyi 9, Russo 7, Ter Horst 9, Leon Venero 19, Solé 6, Biglino (L), Zimmermann 0, Piccinelli 0, Colaci (L), Vernon-Evans 0, Atanasijevic 3. N.E. Ricci, Sossenheimer. All. Heynen.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments