EMERGENZA

Coronavirus, la CEV sospende tutte le competizioni europee

Anche in Europa si corre ai ripari con la sospensione di tutti gli eventi di volley organizzati dalla CEV

  • A
  • A
  • A

Il CdA della Federazione europea di pallavolo ha deciso di rimandare tutti gli eventi CEV fino al 3 aprile in seguito all'escalation della pandemia da coronavirus in Europa. Champions League, Coppa CEV e Challenge Cup: si interrompono le competizioni che vedevano impegnate ben nove formazioni italiane.

Generica volley / pallavolo
CEV

Quello della CEV è solo uno dei tanti interventi fatti dalle Federazioni europee per proteggersi dalla diffusione del coronavirus. La pallavolo si è fermata in quasi tutto il mondo: Sud Corea, Spagna, Francia, Italia, Croazia, Polonia, Slovenia, Germania, Giappone, Belgio, Paesi Bassi, Portogallo, Cina, Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Danimarca, Grecia, Svizzera, Romania ed Estonia.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments