Coppa Davis: doppio amaro, Italia-Argentina 1-2

Fognini e Lorenzi perdono al quinto set contro Pella e Del Potro dopo una grande rimonta

A Pesaro il cuore non basta alla coppia azzurra composta da Fabio Fognini e Paolo Lorenzi, sconfitta 3-2 (6-1, 7-6, 3-6, 3-6, 6-4) da Pella e Del Potro in una maratona di 3 ore e 50 minuti. Con questo successo l'Argentina si porta in vantaggio per 2-1 sull'Italia nei quarti di finale del World Group di Coppa Davis. Nella mattinata Fognini aveva conquistato il primo punto per gli azzurri battendo in tre set (6-1, 6-1, 7-5) Monaco.

Avvio davvero disastroso per la coppia azzurra con un Lorenzi, debuttante in doppio in Davis, che fatica ad entrare in partita. Del Potro e Pelle passeggiano chiudendo il primo set sul 6-1. Il secondo parziale è sicuramente più equilibrato gli italiani che devono salvare due palle break nel secondo e nel sesto gioco. Il duo argentino non ha problemi a tenere il servizio e vince il tie-break 7-4. Sul 2-0 per gli ospiti la gara sembra indirizzata e invece Fognini, nonostante le fatiche del mattino, sale in cattedra e la coppia tricolore chiude virtualmente i conti volando sul 4-1 con 10 punti consecutivi.

Il quarto set inizia nel migliore dei modi con un break in apertura per gli italiani che si ripetono nel settimo gioco prima del 6-3 che riporta in perfetto equilibrio sul 2-2 il match. Si va così al quinto parziale che si decide a cavallo del sesto e del settimo game: prima i sudamericani annullano tre palle break e poi strappano il servizio lasciando a 0 la coppia azzurra. In battuta gli argentini sono implacabili e portano a casa la vittoria che vale il 2-1 alla fine della seconda giornata. Domani a partire dalle 12.30 gli ultimi due singolari con Fognini subito in campo contro Delbonis e a seguire Seppi-Monaco (salvo diverse scelte dei due capitani): per volare in semifinale servono l'Italia ha bisogno di due vittorie.

FOGNINI FA 1-1

Prova di forza di Fabio Fognini che travolge Juan Monaco e firma il punto dell'1-1 per l'Italia contro l'Argentina nel confronto dei quarti di Coppa Davis. Contro Juan Monaco, sulla terra rossa del Centrale del Tennis Club Baratoff di Pesaro, il ligure inizia forte, spinto dal tifo del pubblico e anche dalla presenza della neo moglie Flavia Pennetta. Il match si apre con tre break consecutivi, poi Fabio difende la battuta per il 3-1 e infila altri tre game per conquistare 6-1 il primo set.

Senza storia anche il secondo set con Fognini che vola sul 5-0 con due break e poi, dopo che Monaco difende per una volta il servizio, Fabio chiude con un altro 6-1. Più equilibrato il terzo parziale: il ligure strappa la battuta all'avversario nel terzo game e si porta sul 3-1 ma Monaco ha una reazione d'orgoglio, recupera il break e si va a braccetto fino al 5-5. Lì Fognini ritrova lo smalto dell'avvio, mette a segno il break e poi chiude 7-5 tenendo a zero l'avversario nel dodicesimo game.

TAGS:
Coppa Davis
Fognini
Argentina