TENNIS

Tennis, US Open: Zverev batte Davidovich Fokina e vola ai quarti

Per il tedesco è la prima volta tra i primi otto del torneo americano, dopo avere battuto lo spagnolo in tre set

  • A
  • A
  • A

Alexander Zverev accede per la prima volta nella sua carriera ai quarti di finale degli US Open. Il tennista numero 7 al mondo supera molto agevolmente lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina, battuto in tre set dopo un’ora e 34 minuti. Il tedesco affronterà al turno successivo uno tra Coric e Thompson. Pablo Carreño Busta “beneficia” della squalifica di Novak Djokovic per andare avanti nel torneo. Tra le donne, vincono Yulia Putintseva e Jennifer Brady.

Alexander Zverev, numero 7 al mondo, supera agevolmente in tre set lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina (99): finisce 6-2, 6-2, 6-1 dopo un’ora e 34 minuti a favore del tedesco, che accede per la prima volta ai quarti di finale degli US Open. Zverev si dimostra molto in forma ed è particolarmente impressionante nel servizio.

Partenza veloce allo stadio Louis Armstrong per Zverev, che detta i tempi con il suo dritto spostandosi a rete per andare a punti. Il tedesco converte due dei suoi tre break points, prima di chiudere il primo set dopo 25 minuti con il suo quarto ace della partita. Dopo poi essere andato in svantaggio nel secondo set, Zverev non sbaglia un colpo per sei game consecutivi, portandosi in vantaggio per due set. Il numero 7 del mondo ottiene il 92% dei suoi risultati con la prima di servizio e aumenta così la pressione sul suo avversario. Con il traguardo in vista, Zverev guadagna altri tre break nel terzo set, mentre Davidovich Fokina non si rende praticamente mai pericoloso. Il 23enne teutonico si guadagna il suo primo match point con un’ottima copertura della rete e risponde molto bene a un servizio dell’avversario con un dritto, per chiudere la partita. Alexander Zverev diventa così il primo tedesco a raggiungere i quarti di finale degli US Open negli ultimi 13 anni. L’ultimo fu Tommy Haas.

Zverev attende il suo prossimo avversario, che sarà uno tra il croato Borna Coric e l’australiano Jordan Thompson. Per quanto riguarda il singolare maschile, passa il turno anche lo spagnolo Pablo Carreño Busta, a seguito della squalifica di Novak Djokovic per aver colpito con una pallata una giudice di linea, dopo avere perso il game del 6-5 del primo set.

Nel tabellone femminile, eliminazione un po’ a sorpresa per la croata Petra Martic (numero 15 nel ranking Wta), costretta al ko dalla tennista russa naturalizzata kazaka Yulia Putintseva (35), che s’impone 6-3, 2-6, 6-4. La statunitense Jennifer Brady (41) fa fuori la tedesca Angelique Kerber (23) con il punteggio finale di 6-1, 6-4.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments